ItaliaPoliticaPrimo piano

Kazakistan, Unione Sarda: incontro Berlusconi Nazarbayev in Gallura

By 15 Luglio 2013 No Comments

villa gallura

 Ingresso della villa in cui il presidente kazako Nazarbayev ha trascorso le vacanza in Galluta – Foto Satta .

Hanno discusso del prelievo e del rimpatrio forzato della moglie e della figlia del dissidente Mukhtar Ablyazov.


Roma, 15 luglio – Una visita durata poche ore durante il quale Berlusconi e il presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, hanno discusso del prelievo e del rimpatrio forzato della moglie e della figlia del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov, uno degli oppositori del regime che vive da rifugiato politico a Londra. E’ quanto rivela oggi l’Unione Sarda che, dalle pagine del quotidiano, racconta dell’incontro avvenuto a Puntaldìa, un porto turistico nel di San Teodoro, dove il presidente kazako avrebbe trascorso alcuni giorni di vacanza proprio a inizio luglio.

Berlusconi e Nazarbayev si sarebbero incontrati sabato 6, quando da Villa Certosa il Cavaliere ha raggiunto in elicottero la villa del comprensorio H2O, di proprietà del commercialista Enzo Maria Simonelli, molto vicino a Berlusconi, dove ha soggiornato il presidente. Un incontro rimasto segreto per una settimana, una vera e propria missione diplomatica non ufficiale, spiega L’Unione Sarda, a cui ha partecipato, forse, solo qualche fidatissimo collaboratore. Sull’oggetto dell’incontro non ci sono certezze ma, riferisce il quotidiano, i due potrebbero avere concordato una versione da fornire sull’accaduto.

Immediata la smentita da parte di palazzo Grazioli che in una nota specifica: “Sabato scorso, 6 luglio, contrariamente a quanto riporta stamani un quotidiano sardo, citato a sua volta da agenzie di stampa, il presidente Berlusconi si è trattenuto tutto il giorno nella sua residenza di Arcore. In nessun altro giorno il presidente Berlusconi si è recato in Sardegna e non ha mai incontrato il presidente Nazarbayev durante il suo soggiorno in Italia”.

Lascia un commento