UNICEF ad EXPO 2015: dal 9 ottobre ritornano i laboratori per i bambini sulla sana e corretta alimentazione

By 8 ottobre 2015Diritti umani

, Presidente dell’ : “La presenza dell’UNICEF a 2015 si propone di sollecitare riflessioni e azioni per garantire a tutti i del mondo una sana nutrizione e uno sviluppo armonico.


Expo_LabUNICEF_018 ottobre 2015- Dopo la felice esperienza di luglio, l’UNICEF Italia rilancia – dal 9 al 24 ottobre –  ad EXPO 2015- Palazzo Italia i laboratori “Alimentazione e solidarietà” per i bambini e gli adolescenti sulla sana e corretta alimentazione. Nei laboratori sono previste attività ludiche per le diverse fascia d’età, alcune delle quali dedicate alla Pigotta, la popolare bambola di pezza che può salvare la vita di un bambino. lavorare per impostare un piano virtuale per aiutare bambini che soffrono di malnutrizione. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Progetto Scuole EXPO 2015. “La presenza dell’UNICEF a EXPO 2015 si propone di sollecitare riflessioni e azioni per garantire a tutti i bambini del mondo una sana nutrizione e uno sviluppo armonico. Riteniamo che EXPO 2015 possa essere un momento cruciale per ridefinire e rilanciare strategie efficaci, garantendo politiche centrate sull’equità per i bambini. Oggi vogliamo ribadire l’impegno dell’UNICEF nella lotta alla povertà e alla malnutrizione per garantire l’assistenza sanitaria e la corretta alimentazione, promuovere l’istruzione delle bambine e delle donne nel mondo e favorire corretti stili di vita per il benessere dei bambini, anche nei cosiddetti paesi ricchi come il nostro” ha ricordato Giacomo Guerrera, Presidente dell’UNICEF Italia.

Queste le attività previste nei Laboratori UNICEF ad EXPO 2015:

Per i bambini più piccoli sono previste due attività: “Disegna  la tua Pigotta”, per scoprire chi è la Pigotta e “Giochiamo con la Pigotta” per imparare quale è il modo corretto di alimentarsi.


– Per i ragazzi di età superiore agli 11 anni: sono previste altre due attività: “Nutriamoci”, un gioco basato sulle conseguenze logiche e “Diventa operatore UNICEF contro la malnutrizione”, in cui ai ragazzi più grandi viene chiesto – anche con l’aiuto di tessere- di “diventare staff  UNICEF sul campo per un giorno” e

Grazie alla collaborazione di tanti volontari dei comitati locali UNICEF, verrà allestito uno stand UNICEF dedicato all’iniziativa della Pigotta.Speciali Pigotte dell’UNICEF inoltre saranno messe in mostra su un grande albero, di nome “Alberto”, messo gentilmente a disposizione da CASAMANIA.

Lascia un commento