Connect with us

Attualità

Lavoro, Napolitano: riavviare con urgenza un processo equilibrato e sostenibile di sviluppo del paese e di crescita

Published

on

Tempo di lettura: < 1 minuti

Presidente_NapolitanoRoma, 26 giugno 2013 – “In uno scenario economico e sociale che presenta tuttora aspetti di forte preoccupazione e incertezza, occorre riavviare con urgenza un processo equilibrato e sostenibile di sviluppo del paese e di crescita dell’occupazione”.Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione dell’Assemblea nazionale dell’Alleanza delle Cooperative italiane, nel messaggio inviato al presidente Giuliano Poletti, torna a spronare il Governo Letta sul tema del lavoro.

In particolare Napolitano si rivolge al mondo cooperativo che “è chiamato in prima linea a dare il suo peculiare contributo per affrontare le difficili sfide che attendono tutto il sistema-paese. Tra queste, soprattutto, la lotta alla disoccupazione sia dei giovani sia di chi ha subito in eta’ adulta una forzata e prematura uscita dal mondo del lavoro”.

Il Capo dello Stato, poi, auspica che “unite in uno sforzo comune, le formazioni sociali sappiano concorrere alla costruzione di un’Italia piu’ giusta e coesa, rivolgo a lei, gentile presidente, alle autorita’ presenti ed a tutti i partecipanti l’augurio per il pieno successo dell’assemblea”.

Intanto, oggi, il Consiglio dei ministri ha iniziato a lavorare proprio ai provvedimenti sull’occupazione. Il decreto legge prevede incentivi alle aziende per l’assunzione di giovani tra i 18 e i 29 anni. Il finanziamento impiegato è pari a 800 milioni. La bozza prevede anche agevolazioni per gli over 50, disoccupati da almeno 12 mesi.

Print Friendly, PDF & Email