Torna la 1/2 Notte Bianca dei Bambini di Pesaro

By 6 giugno 2016Italia

Il 17 e 18 giugno al via l’edizione “Play” a tutto sport e musica! In programma anche , concerti classici a cui gli adulti possono accedere solo se accompagnati dai bimbi


Senza-titolo-2

6 Giugno (PU, Marche) – Torna, con la VII edizione la “” la manifestazione apripista dell’estate in programma il 17 e 18 giugno 2016 nel centro storico di . La città è pronta ad accogliere oltre 40mila visitatori, tra cui centinaia di passeggini, che riempiranno vicoli, viali e piazzette, per assistere ai 218 appuntamenti – tra le performance di artisti, spettacoli, appuntamenti, esibizioni sportive e laboratori in programma – dislocati in 21 diverse location. Organizzata dall’Amministrazione comunale, a ingresso gratuito, la “1/2 Notte Bianca dei Bambini” sarà quest’anno dedicata ai due temi simbolo della città, lo sport e la musica, con le iniziative che si susseguiranno dalle ore 18 alle 24. A mamma, papà e bambini, la manifestazione rivolge l’invito a sperimentare, nella due giorni di festa, tutti i significati della parola “Play” scelta come titolo dell’evento 2016. Nei pomeriggi e nelle sere di venerdì e sabato, la festa esploderà d’iniziative che riempiranno, a tema, ogni angolo di . Una città in cui si potrà passeggiare, in tutta sicurezza, nei percorsi attrezzati per formare un gigantesco spazio artistico, culturale, musicale e sportivo all’aria aperta raddoppiando, rispetto all’edizione 2015, l’area della manifestazione. Manifestazione capace di creare un indotto di circa 350mila euro (la spesa media di una famiglia si attesta intorno ai 10 euro). Più grande e più ricco il programma. Tra le novità dell’edizione 2016 c’è infatti l’inaugurazione del Santa Cecilia Kids, il festival di musica classica che permetterà agli adulti, sabato 18 giugno dalle 10.30 alle 19.30, in 10 location suggestive (chiese e scaloni di palazzi storici del centro), di accedere a concerti “solo se accompagnati dai bambini”. I bambini, non sempre accolti a braccia aperte al Santa Cecilia Kids saranno invece pubblico ambito dai musicisti pronti ad accogliere anche grida entusiaste e anche qualche capriccio. Mozart, Bach, Beethoven, l’immancabile Rossini, ma anche la polifonia rinascimentale di Vivaldi e la musica elettronica; il tutto affidato ad artisti di alto profilo, consapevoli di doversi esibire per un pubblico davvero speciale e dal quale potranno aspettarsi mille sorprese. I piccoli potranno balzare da un mondo fantastico all’altro, scoprire il fascino dei luoghi storici, culturali, artistici della città, e magari fare una tappa per rifocillarsi tra i tanti stand gastronomici di eccellenza e nelle aree dedicate all’educazione alimentare i cibi e le abitudini buone per il corpo e gustose al palato. L’attenzione ai mini-visitatori e a mamme e papà sarà evidenziata anche dalla presenza di uno spazio nursery in piazza del Popolo attivo per l’intera durata della manifestazione e dalla miriade di laboratori “su misura” dedicati in particolar modo alla musica, pensati per ogni fascia d’età e proposti da associazioni e attività commerciali. Il weekend si concluderà poi con la “Stradomenica” quando la città si aprirà per un’intera giornata allo shopping, alla cultura, agli incontri e al tempo libero. Domenica 19 giugno previste infatti le aperture straordinarie dei negozi, il tradizionale mercato cittadino, quello dell’antiquariato e visite a prezzi promozionali a musei, biblioteche e monumenti della città.

Lascia un commento