Una notte da brividi: trascorrere Halloween nella “più grande tomba del mondo”

Per la notte più terrificante dell’anno, le Catacombe di Parigi e Airbnb offrono la possibilità di essere la prima persona viva a dormire tra i morti…

Airbnb nelle catacombe di ParigiParigi – 6 ottobre, 2015 – Airbnb, l’azienda leader nel settore hospitality, annuncia che le Catacombe di Parigi, uno dei più grandi cimiteri al mondo, entreranno a far parte degli host della piattaforma. Solo per una notte, due anime coraggiose avranno l’opportunità di vivere una notte di Halloween che non dimenticheranno mai, a 20 metri sotto terra. Durante la notte del 31 ottobre, le Catacombe di Parigi e Airbnb offriranno una notte esclusiva nelle profondità della città, insieme ai resti centenari di milioni di parigini. Dopo una visita privata al labirinto di ossa e teschi, gli ospiti potranno godersi un’esperienza culinaria da brividi al suono di violini. Al momento di dormire, un narratore racconterà alcune leggende sulle catacombe per dar loro la “buonanotte”. Il mattino seguente, gli ospiti saranno le prime persone a risvegliarsi nelle Catacombe di Parigi. “Dopo l’incredibile notte dello scorso anno a Courchevel in un impianto di risalita a 2700 metri dal suolo, Airbnb ora è pronta per spedirvi a 65 piedi sotto Parigi! I nostri viaggiatori sono sempre alla ricerca di esperienze autentiche e che cosa c’è di più unico, per il giorno di Halloween, che trascorrere una notte tra le ossa e i fantasmi sotto Parigi”, commenta Nicolas Ferrary, Country Manager di Airbnb Francia. Situate a sud della precedente porta della città, le Catacombe di Parigi contengono i resti di milioni di parigini trasferiti lì a poco a poco tra la fine del Settecento e la metà dell’Ottocento, quando i cimiteri della città furono chiusi a causa dei rischi per la salute pubblica. Ogni anno, 500.000 persone provenienti da tutto il mondo visitano le catacombe, ma questa sarà la prima volta che qualcuno sarà autorizzato a trascorrervi la notte. Questa occasione esclusiva è stata organizzata grazie ad una partnership che contribuisce al finanziamento dei lavori di ristrutturazione nelle Catacombe. Misure speciali sono state messe in atto per garantire la sicurezza dei partecipanti e preservare l’ossario.


Come vincere?

Per avere la possibilità di vincere quest’esperienza unica, visita l’annuncio “Le Catacombe” su Airbnb entro e non oltre il 20 ottobre alle 11.59 e racconta perché pensi di essere abbastanza coraggioso da passare una notte nelle Catacombe. Il concorso è aperto a tutti, per un massimo di due persone.  Regolamento disponibile su airbnb.com.

Regole della casa

●       Rispettare il sonno tranquillo dei parigini

●       Non cercare di evocare gli spiriti maligni

●       Non seguire i fantasmi attraverso le gallerie, potreste non trovare più la via d’uscita

●       Attenti al dolcetto o scherzetto

 

Airbnb

Fondata nell’agosto del 2008 con sede a San Francisco, California, Airbnb è la community affidabile per tutti coloro che vogliono pubblicare un annuncio, scoprire e prenotare alloggi unici in tutto il mondo – online o tramite smartphone. Che sia un appartamento per una notte, un castello per una settimana, o una villa per un mese, Airbnb mette in contatto le persone con esperienze di viaggio uniche, in tutte le fasce di prezzo, in oltre 34.000 città e 190 Paesi. E, con un’assistenza clienti di prima classe e una crescente comunità di utenti, Airbnb è il modo più semplice guadagnare da uno spazio extra e mostrarlo ad un pubblico di milioni di persone. www.airbnb.it

Airbnb arriva sui Tablet

La nuova app per tablet, disponibile per dispositivi Android e iOS, offre un’esperienza di ricerca e prenotazione con la qualità di una rivista

airbnb-logo-300x194San Francisco, 30 Aprile  – Airbnb, azienda leader nel mondo per la condivisione e la prenotazione online di case, ville e alloggi unici, svela la nuova app per tablet disponibile sia per dispositivi Android che iOS. La nuova app offre ai viaggiatori la possibilità di consultare più di un milione di annunci di Airbnb e scoprire la loro prossima avventura di viaggio, come se si stesse sfogliando una rivista di qualità. Dalle case sugli alberi in Costa Rica alle ville in Toscana, i viaggiatori possono esplorare destinazioni incredibili in tutto il mondo, grazie a immagini mozzafiato in alta risoluzione, e poi prenotare il loro prossimo viaggio direttamente dal dispositivo. “Sia che ci si trovi sul divano di casa, in un bar o sull’autobus, volevamo che Airbnb potesse essere sempre con i viaggiatori”, dichiara Alex Schleifer, head of design, Airbnb. “La nostra applicazione per tablet è stata ispirata dall’eleganza di riviste e libri e abbiamo cercato di infondervi un po’ di quello stile, in grado di rendere l’esperienza davvero unica. La scelta di riprogettare interamente l’app per una piattaforma nuova ci ha permesso di pensare in modo più ampio rispetto a una semplice conversione da smarthphone su uno schermo più grande, e grazie a questa scelta è ora possibile esplorare annunci in tutto il mondo, in modo funzionale e godendo, al contempo, di un’esperienza ricca e coinvolgente”. Più che a una semplice app per tablet, l’esperienza offerta dall’applicazione nativa di Airbnb è più vicina alla sensazione di sfogliare un libro illustrato, in cui il viaggio inizia nel momento in cui viene aperto. L’applicazione sfrutta le caratteristiche che hanno reso riviste ed esperienze di contenuti così di successo sui tablet. Mostra le splendide fotografie ormai caratteristica imprescindibile di Airbnb, con alloggi unici e viste pittoresche, il tutto in alta definizione e in un formato espressamente pensato per gli schermi a elevata densità di pixel degli odierni tablet. Ogni elemento è stato progettato da zero per gli ampi schermi dei tablet, con un’attenzione particolare alla riproduzione  fotografica e tipografica dei contenuti per offrire una qualità autoriale dei contenuti. La scelta di progettare l’app da zero per una piattaforma completamente nuova ha inoltre permesso ad Airbnb di riflettere sulle fasi stesse che l’utente attraversa nell’esperienza di prenotazione. Ad esempio, i tablet permettono la visualizzazione di due finestre a schermo grazie alla modalità dual-pane, offrendo un menù per i messaggi e uno spazio più ampio per la visualizzazione degli alloggi e per la navigazione. Durante la visualizzazione dei risultati di ricerca, le interazioni con la mappa sono progettate per minimizzare il numero di tap necessari a esplorare gli alloggi e i viaggiatori possono facilmente passare dagli annunci alla visualizzazione della mappa.

La nuova app per tablet offre:

–        Mappe immersive che offrono da subito maggiori informazioni sugli spazi per aiutare le persone a scegliere se approfondire o meno i contenuti di ciascun annuncio

–        Pagine degli alloggi con immagini spettacolari in alta risoluzione

–        Un’esperienza più fluida e senza soluzioni di continuità, attraverso i contenuti dell’app, grazie al controllo tattile che offre, rispetto al classico “punta e clicca”, un maggiore coinvolgimento degli utenti durante l’esperienza di prenotazione.

–        Una pagina Discover con immagini curate, wishlist ed esperienze da tutto il mondo

–        Per la prima volta su Airbnb un sistema di messaggistica appositamente progettato per sfruttare le caratteristiche dual-pane dei tablet

–        Un nuova modalità di impostazione della navigazione che offre un modo più semplice per trovare i prossimi viaggi

Fondata nell’agosto del 2008 con sede a San Francisco, California, Airbnb è l’affidabile community per tutti coloro che vogliono inserire il proprio annuncio, scoprire e prenotare alloggi unici in tutto il mondo – online o tramite smartphone. Che sia un appartamento per una notte, un castello per una settimana, o una villa per un mese, Airbnb mette in contatto le persone con esperienze di viaggio uniche, a qualsiasi fascia di prezzo, in più di 34.000 città e 190 Paesi. E, con un’assistenza clienti di prima classe e una crescente comunità di utenti, Airbnb è il modo più semplice per coloro che vogliono guadagnare dal loro spazio extra e mostrarlo ad un pubblico di milioni di persone. www.airbnb.it

 

 

 

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]