Connect with us

Italia

Oscar Farinetti presenta da Eataly Roma il suo nuovo libro “Migliorare si può – 300 consigli dai migliori”.

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Centro Congressi, Eataly Roma, Piazzale XII ottobre 1492 ore 18,30

INV_FARINETTI_ROMAWebRoma, 20 novembre – Il volume raccoglie per la prima volta il meglio degli interventi dei più grandi personaggi della cultura, della società e della politica italiana, che negli anni si sono avvicendati alla Fondazione Mirafiore di Serralunga d’ Alba per imparare a migliorarci.  È tempo di tornare a migliorare, ma come si fa? La nostra risposta è semplice: ascoltiamo i migliori. Sì, perché in qualsiasi epoca, anche la più oscura, di migliori ce ne sono sempre. Ascoltiamoli, parliamo con loro, facciamo domande. I migliori ci aiuteranno a cambiare, a riprendere il percorso verso il miglioramento. È un contagio: i valori positivi sono contagiosi quanto quelli negativi.” Oscar Farinetti. Lo scopo della Fondazione Mirafiore è uno: migliorare. E non è una cosa da poco. Migliorare è l’attività più sensata di cui si possano occupare gli umani, dopo aver svolto le due funzioni primordiali: nutrirsi e riprodursi. Possiamo affermare che l’uomo si sia sempre migliorato? A pancia dovremmo rispondere di sì. Tuttavia con fasi alterne. È successo a volte che, a periodi di prosperità, siano succeduti tempi bui. Ma sempre l’uomo si è ripreso. Se poi analizziamo il miglioramento non solo sotto l’aspetto economico, la qualità della vita materiale, ma anche sotto il profilo del pensiero, del rispetto, del buon vivere in armonia con il prossimo ed il creato, insomma dell’uso del cervello in senso positivo, allora notiamo che di periodi negativi l’umanità ne ha vissuti … eccome. La prima parte di questo secolo del terzo millennio è uno di questi? Non possiamo dire di esserne certi ma rileviamo elementi di degrado preoccupanti. È tempo che torniamo a migliorare, come si fa? La nostra risposta è semplice: ascoltiamo i migliori. Sì, perché in qualsiasi epoca, anche la più tenebrosa, di migliori ce ne sono sempre. Ascoltiamoli, parliamo con loro, facciamo domande. I migliori ci aiuteranno a cambiare, ci aiuteranno a riprendere il percorso verso il miglioramento. Ecco, in poche righe, il ragionamento che ha fatto la Fondazione Mirafiore. Dal 2010 ha incominciato ad invitare i migliori a raccontare come la pensano, a spiegare i loro valori. Nei primi 5 anni si sono succeduti in più di 100, donne e uomini, ciascuno dei quali ha tenuto una lezione di “resistenza permanente”. “Abbiamo chiamato così i loro interventi perché ci pareva sensato chiedere loro, di affrontare, come tema, un valore in estinzione”. In questo libro sono riproposte brevi frasi estrapolate dai loro interventi. In tutto sono più di 300 e saranno un potente aiuto per chi ha voglia di migliorare. Inoltre quattro di loro, un’imprenditrice, uno scrittore, una politica e un prete hanno affrontato il tema “migliorare si può … e si deve”.  Alla presentazione saranno presenti, oltre all’autore del libro Oscar Farinetti, Pupi Avati, Pietrangelo Buttafuoco, Aldo Cazzullo, Paolo Crepet, Myrta Merlino, Paolo Mieli, Ferzan Ozpetek, Francesco Piccolo, Debora Serracchiani e Paolo Virzì.  Alle ore 18,00, prima della presentazione del libro ci sarà la cerimonia di consegna alla città dell’Aquila degli introiti provenienti dalla promozione “Solidarietà enogastronomica all’Abruzzo”, che si è svolta quest’anno nei negozi Eataly.  Sarà un’occasione per aggiornarci sulla situazione dei lavori di ricostruzione e capire come il sindaco Massimo Cialente utilizzerà il ricavato della promozione.

Print Friendly, PDF & Email