Festa della Musica di Brescia

By 8 giugno 2016Arte & Cultura

80 palchi, più di 800 esibizioni e tante situazioni speciali per l’evento del 18 giugno

Senza-titolo-8


Roma, 8 Giugno – Si avvicina la data del 18 giugno e con essa comincia a delinearsi in in tutti i suoi aspetti la  2016, l’evento organizzato dalla Associazione con il coordinamento del Comune di Brescia e il sostegno della .  Come già annunciato, sono state 550 le iscrizioni a questa edizione, per un totale di oltre 3500 musicisti coinvolti, cifra record che conferma l’evento come la Festa della Musica di Brescia sia anche quest’anno la Festa della Musica più grande d’Italia. L’enorme massa sonante di formazioni pop, rock, elettroniche, da orchestra e da banda animerà l’intera città con un totale di 80 palchi e oltre 800 esibizioni che continueranno per tutto il giorno e anche la sera, trasformando Brescia in un grande strumento musicale vivo e multiforme. Rispetto alle edizioni precedenti sono cresciuti i palchi nei quartieri che contornano il centro cittadino e quest’anno sarà possibile ascoltare musica anche a Sant’Eufemia, Prealpino, San Polo, Violino, Sereno e nel paese di Urago Mella.

Ma non è questo l’unica novità della FdMB 2016, che saprà regalare a tutti i partecipanti – cittadini di Brescia e non – tante sorprese e incontri inaspettati. Ecco di seguito un breve riassunto di cosa accadrà nella giornata di sabato 18 giugno.

Tesseramento. Nei giorni precedenti alla Festa e anche sabato 18 giugno sarà possibile tesserarsi come socio dell’Associazione Festa della Musica di Brescia: la tessera costa 10 € e dà diritto ad avere la maglietta ufficiale della Festa.

Fiera del Disco. In corso Garibaldi l’Associazione Vinile Vintage gestirà una Fiera del Disco rivolta a tutti gli appassionati e ai collezionisti.


In carcere e nelle case di riposo. A partire dalle 15 all’interno del carcere Canton Mombello si svolgeranno due concerti per i detenuti organizzati dall’Associazione Festa della Musica di Brescia in collaborazione con  Radio Brescia 7. Ma ci saranno dei palchi anche presso le case di riposo della città e la Domus Salutis.

Giovani. Il Consiglio Comunale dei Ragazzi avrà un proprio palco in piazza Bruno Boni durante il pomeriggio, mentre in piazza Vittoria un autobus ospiterà una serie di esibizioni rap a partire dalle 15.

Rock band e orchestra. Una delle novità più interessati di quest’anno, sempre in piazza Bruno Boni dalle 21, è l’incontro fra l’Orchestra del Garda e alcune band della scena indipendente bresciana per una serie di esecuzioni all’insegna del rock sinfonico.

Swing. Seing Brescia girerà il centro cittadino portando la propria musica swing anni ’30-’40 con vestiti a tema in una serie di apparizioni itineranti che si concluderanno verso le 17.30 al Quadriportico, dove si ballerà fino a quando il pubblico avrà energia per un dondolante flash mob collettivo.

Musica da Bere. La FDMB 2016 ospiterà anche il primo dei due giorni della finale di Musica da Bere, che si svolgerà in piazza della Loggia. Una partnership all’insegna della qualità con uno dei più importanti concorsi musicali dedicati ai musicisti esordienti.

Libri. La Libreria Nuova Rinascita organizzerà una serie di presentazioni di libri ad argomento musicale a partire dalle 18. Gli autori che interverranno faranno anche dei piccoli showcase dentro gli spazi della libreria.

Mancolicani. Parteciperanno anche quest’anno, dopo l’esordio del 2015, il gruppo musicale nato come una delle iniziative dell’UOP23 di Brescia per l’inclusione delle persone con disagio psichico nel tessuto sociale della comunità. I Mancolicani si esibiranno con il loro repertorio di canzoni inedite e libera creatività al potere.

Concerti su ruote. “el Sacramento” è il nome di un furgoncino trasformato in mini-palco che si troverà fuori dal bar dell’Università in via San Faustino. Negli spazi stretti ma accoglienti del microvan si alterneranno gruppi e dj che trasformeranno il mezzo in una piccola Woodstock su quattro ruote.

Suono e immagini. Ualuba.org presenta in via Tosio BYOD – Bring Your Own Device, un ambiente espositivo dove chiunque potrà portare il proprio dispositivo (smartphone, tablet, notebook, ma anche tastiere, violino o chitarra) e interagire con le immagini presentate in loco, trasformandosi da pubblico a performer.

Gran finale elettronico in Castello. Dalle 15 e fino alle 3 del mattino Disco Volante Culture Club organizzerà una lunga maratona di musica elettronica trasformando una parte del Castello di Brescia in un dancefloor. Alcuni dei migliori Dj bresciani e non solo si alterneranno sul palco fra ambient, deep, house ed elettronica pura. Terminerà così, con un grande party di chiusura, l’edizione 2016 della Festa della Musica.

Metropolitana. Tutti coloro che avranno in mano uno strumento musicale potranno salire gratuitamente sulla Metropolitana di Brescia durante tuttala giornata del 18 giugno, grazie a un accordo fra l’Associazione Festa della Musica e Brescia Mobilità.

Ma oltre a questo il pubblico troverà in ogni angolo della città concerti per tutti i gusti che inizieranno alla mattina e andranno avanti sino alla fine della giornata. Ciò accadrà sui numerosi palchi sparsi in tutta la città ma anche in situazioni estemporanee che si creeranno spontaneamente.  Dal pop alla classica, dal jazz al rock, dall’etno al funky, passando per il soul, l’elettronica, il folk, la musica da parata, eseguita da solisti, band, formazioni orchestrali e bandistiche. La Festa della Musica è una grande festa popolare che celebra TUTTA la musica e diffonde la Bellezza in ogni dove.  E così accadrà anche quest’anno, sabato 18 giugno, ovviamente a Brescia.

Lascia un commento