Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

Elisa Lanconelli artista dell’immagine

Published

on

Tempo di lettura: 3 minuti

Elisa Lanconelli è una straordinaria artista visiva originaria di Lugo (RA) che realizza autentici capolavori basati sul digitale

Di Francesca Rossetti

Elisa Lanconelli è una straordinaria artista visiva originaria di Lugo(RA) che realizza autentici capolavori basati sul digitale: a lei la parola.

Come nasce la passione per l’illustrazione digitale e la fotografia?

“La passione per il disegno mi accompagna da quando ho preso il primo pastello in mano mentre la fotografia è arrivata dopo, quando mi hanno regalato una macchina fotografica negli anni del liceo.

L’illustrazione digitale su foto è arrivata durante una calda mattina d’estate quando, invece di studiare per un esame di Ingegneria, mi son immaginata l’unico modo per svegliarmi, ovvero immergermi dentro alla tazza di caffè che avevo di fronte. Ed eccomi a scattare una foto con l’IPAD, e disegnarmi con i vecchi pennini con la gomma a mollo in una tazza di caffè americano.

Sia la fotografia che l’illustrazione sono rimaste passioni personali, momenti di puro piacere per molti anni durante l’università dove lo studio di ingegneria edile mi assorbiva completamente. Una volta laureata e presa la firma ho deciso di cambiare rotta, completamente. Complice il covid e il momento di stallo in cui ci ha costretti ho deciso di puntare completamente su quella mia passione che ora è diventata professione (e devozione cit Salmo)”

Come nascono i contenuti prescelti ed i brand da valorizzare?

“I contenuti inizialmente “capitavano”: una foto che mi colpiva e mi stuzzicava l’immaginazione, una storia legata ai luoghi che diventava magicamente illustrazione da condividere sul mio profilo instagram. Piano piano i brand stessi legati principalmente al turismo si sono presentati alla mia porta digitale, chiedendomi di creare qualcosa per raccontare il territorio, giocando su questo aspetto che lega la realtà (foto) con un racconto (illustrazione) immaginario e al contempo reale”.

A quali settori appartengono e cosa cercano di comunicare?

“I brand appartengono ai settori più disparati, dalla cosmesi al food, dall’azienda ospedaliera al circuito sportivo, passando per la promozione turistica. La comunicazione è sempre legata alla voglia di raccontare i propri valori con uno spirito “leggero” e fortemente comunicativo. Le illustrazioni che propongo cercano di rappresentarli sia nelle idee che nell’obiettivo proposto per la campagna promozionale / commerciale in cui vengo coinvolta”.

Il rapporto con il colore

“E’ un rapporto che nasce veramente da poco, le mie illustrazioni sono nate “in bianco” ovvero una semplice linea bianca di contorno che delineava le forme illustrate. Niente di più, no ombre, no campiture. Ultimamente è nata in me la voglia di sperimentare, di cambiare, di aggiungere il colore ed è un processo sempre difficile, soprattutto nelle foto illustrate. Lì il rapporto tra pieni e vuoti, trovare l’equilibrio che permette sia alla foto sottostante di essere vivida e chiara e sia all’illustrazione di emergere con il suo effetto “wow” è una costante ricerca”.

Come vengono scelti i monumenti riprodotti digitalmente e quali elementi vengono aggiunti?

“I monumenti che fotografo sono spesso elementi architettonici imponenti e/o ampie vedute, forse il mio occhio ingegneristico mi ha tanto influenzato in questo. L’illustrazione invece che realizzo è spesso dolce, morbida, senza tratti duri o spessi. Sono due mondi che si uniscono come le due anime che convivono in me, una razionale e una sognante”.

Che cos’è il progetto Solatia?

“E’ stato il mio primo progetto fotografico in assoluto, un modo per raccontare la mia terra, la Romagna, in cui ero tornata dopo diversi anni passati in Toscana.  Raccontavo tramite scatti fotografici la  forza e la sempiterna grinta romagnola, la rinascita estiva dopo il Covid, un’estate diversa in tantissimi aspetti ma non nella tenacia romagnola.  Ho ascoltato tante storie e le ho fotografate, di come il Covid aveva fermato diverse anime, ma tutte han raccontato di come appartenere a questa terra li abbia influenzati, e questo ha influenzato anche me”.

Prossimi eventi

“I miei prossimi progetti sono legati sempre al sapore e all’amore verso questa stagione estiva. Sto raccogliendo tra i miei followers e chiunque voglia, ricordi e sensazioni legate all’estate da portarci dietro durante i mesi invernali. Perché l’estate non è solo una stagione ma è un ricordo, un sapore e un’emozione che spazierà e cambierà tra i vari luoghi d’Italia attraverso le illustrazioni.

Chiunque può partecipare attraverso questo form e raccontarmi cosa è l’estate, quali sensazioni gli sovvengono e quali ricordi porta a galla”…

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi