Il pianista Nicolò Cafaro, tra la magia della tastiera e la passione per il pianismo classico

By 30 giugno 2017Europa

La musica di Nicolò Cafaro  volano di scambi culturali tra l’Italia e l’Azerbaigian

di Domenico Letizia

 

Sono molti gli artisti italiani ascoltati a Baku, ed apprezzata è la musica classica italiana in Azerbaigian e numerosi sono gli artisti italiani che desiderano suonare e far vibrare l’anima anche nel Caucaso. Fra questi, il giovane pianista Nicolò Cafaro, artista che ha ottenuto significativi riconoscimenti e premi per recitals come solista, oltre che per la partecipazione ad importanti concorsi pianistici internazionali. Nicolò infatti, nonostante la giovanissima età (17 anni), è già in possesso di un repertorio classico variegato. A 15 anni si classifica al settimo posto nel concorso pianistico internazionale Vladimir Krainev Moscow International Piano Competition, esibendosi presso l’International House of Music di Mosca. Il giovane pianista suonerà anche a Catania, sabato 1 luglio presso il Museo Diocesano, dove ha conosciuto il Console Onorario della Repubblica di Azerbaigian in Italia Domenico Coco. Discutendo con il giovane pianista mi ricorda subito delle origini napoletane della sua famiglia, Cafaro. E Nicolò ricorda: “Napoli e Baku sono gemellate degli anni Settanta. E mentre a Baku esiste piazza Napoli a Napoli Nord c’è Via Baku, proprio a sancire questo gemellaggio produttivo e propositivo”. E’ noto, da parte del giovane artista, il suo amore per la musica dei grandi autori russi, e la particolare apertura a nuove sonorità e a una musica con altre influenze: come l’interesse per il noto compositore azerbaigiano Qara Qarayev.“Sarebbe molto interessante –conclude Nicolò – l’eventualità di realizzare un concorso pianistico o un reciltal a Baku, dove la musica e il piano possano essere ascoltati dal grande pubblico, in un proficuo legame di scambio musicale/culturale tra i due paesi”. Idea condivisa anche dal Console Onorario Domenico Coco che sogna un gemellaggio culturale tra la Sicilia e l’Azerbaigian attraverso la conoscenza e la promozione di artisti italiani in Azerbaigian.

 

 

One Comment

Leave a Reply

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]