Cinema & TeatroDiritti umaniFeatured

The Women’s Angels set in Pomezia prodotto da Cinemadamare

By 23 Luglio 2020 No Comments

Scritto e diretto da Emanuela Del Zompo con l’Argentino Leandro Sosa direttore della fotografia.

Rosanna Gambone è co-protagonista della dark-commedy The Women’s Angels insieme ad Emanuela Del Zompo. Il cast artistico e’ formato per la maggior parte da studenti di cinema provenienti da varie citta’ d’Italia: Steven Kemps di origine olandese, Lorenzo Sammicheli, Nicolo Goattin, GaiaLucrezia Russo, Lucio Chiaradonna, Natalia Simonova, la cantante Fatou Kine’ Fall. Emanuela Del Zompo oltre alla regia è protagonista di questa storia che affronta importanti temi sociali come la diversità e la disabilità, in un modo mai eccessivo, ma utilizzando metafore che portano lo spettatore ad intuire pian piano le difficoltà di una donna che ha amato un uomo violento.

Raccontata in tono ironico, due donne “cosi diverse ma così uguali” sono l’una lo specchio dell’altra. Ed in effetti l’attrice disabile Rosanna Gambone alla sua prima esperienza davanti all’obiettivo, interpreta brillantemente il lato nascosto dell’anima della sposa – Del Zompo, che cela anche a sé stessa gli errori compiuti. Il confronto tra le due porterà alla riflessione profonda della protagonista che, sposa triste vestita di bianco in attesa di salire sull’altare, realizzerà nel suo animo di essere sospesa in un non tempo. Un tema caro ad Emanuela Del Zompo   che già con il fumetto ‘Grunda, l’angelo dalle ali rotte’ aveva affrontato le difficoltà delle donne che vivono un mondo violento e irrispettoso della figura femminile, difficoltà in parte vissute anche personalmente. “Non è semplice per una donna sola – spiega la Del Zompo che ha al suo attivo una lunga carriera di attrice – l’approccio al mondo dell’arte e della recitazione. Se da un lato si assiste ad un forte e schiacciante potere maschile, dall’altro le donne sono poco solidali tra loro. Questo genera invidie che possono essere più deleterie della pura violenza. Ecco perché questa volta ho voluto raccontare due donne che specchiandosi l’una nell’altra alla fine sono la stessa persona. E con la splendida partecipazione di Rosanna Gambone sono riuscita a dare evidenza alle disabilità. Il femminile quindi che è svantaggiato in partenza, ma ci si deve chiedere: chi è davvero disabile e cosa implica?”


Il corto ‘The Women’s Angels’, patrocinato da Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo (Lidu onlus) e dalla Bon’t Worry onlus di cui Emanuela Del Zompo è anche socio onorario, è un invito alla riflessione profonda sul senso della vita e sui valori di umanità che sono il fulcro della nostra vita sociale. Ma è anche un invito al risveglio dell’anima, che eternamente vaga alla ricerca dell’amore.  

‘The Women’s Angels’, che è stato realizzato senza alcun supporto economico istituzionale, parteciperà ad una serie di concorsi a partire dal Festival di Roma del prossimo ottobre.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]