Arte & CulturaDiritti umaniItaliaPrimo piano

Reggio Calabria, la ‘Happy Run’ di Giusy Versace: disabili ed appassionati corrono insieme

By 13 Settembre 2013 No Comments

giusy versaceVenerdì 20 settembre seconda edizione della ‘corsa della felicità’ organizzata dall’associazione Disabili No Limits Onlus’ fondata dall’atleta paralimpica


Roma, 13 settembre  – Venerdì 20 settembre il lungomare Falcomatà di Reggio Calabria sarà palcoscenico della Happy Run, la corsa della felicità ideata e promossa da Giusy Versace e dalla sua associazione ‘Disabili No Limits Onlus’, giunta quest’anno alla seconda edizione ufficiale e terzo anno di vita dopo l’edizione di lancio del 2011.
Una grande festa dello sport e della solidarietà che vedrà correre e camminare assieme bambini, famiglie, appassionati e persone disabili lungo un tracciato di 3,5 km che partirà da Piazza Indipendenza, percorrerà tutto il lungomare Falcomatà fino alla stazione Centrale, per poi tornare indietro. Il percorso, diverso e leggermente più corto rispetto allo scorso anno, ricalca quello della prima edizione. Il ritrovo dei partecipanti è previsto per le ore 20.00, mentre la partenza è fissata alle ore 21.00. Al termine della corsa un ricco ristoro verrà offerto dagli sponsor a tutti i partecipanti.
Ad allietare la serata ci sarà il duo comico Giacomo Battaglia e Gigi Miseferi e la Band Larga che intratterrà il pubblico a ritmo di swing.  Per partecipare alla Happy Run, basta prenotare il pettorale sul sito www.happyrun.it, oppure iscriversi di persona venerdì 20, a partire dalle 10 di mattina, sul piazzale della Stazione Lido, lato nord. Il costo dell’iscrizione è di 5 euro e darà diritto ad uno zainetto colorato contenente gadgets offerti dagli sponsor, una t-shirt e il pettorale. Presentando la ricevuta di prenotazione sarà possibile ritirare lo zainetto prima della partenza.“Sarà come sempre una grande festa – dichiara Giusy Versace – ricca di entusiasmo e voglia di divertirsi. Lo scorso anno abbiamo assistito ad un vero e proprio record con 1500 iscritti e 5000 euro di fondi raccolti. Spero che lo stesso successo si ripeta anche quest’anno perché partecipare alla Happy Run significa correre per una buona causa e aiutare la solidarietà. L’intero ricavato servirà ad introdurre una persona disabile del nostro territorio nel mondo dello sport. HappyRun2011-300x191Al termine della manifestazione la Disabili No Limits onlus si impegnerà ad individuare ed aiutare una persona che voglia cominciare a fare attività, fornendogli ausili e attrezzature sportive idonee. Lo scorso anno abbiamo regalato uno nuova sedia per il basket in carrozzina alla Kleos e due anni fa una protesi da corsa in fibra di carbonio a Francesco Comandè, atleta di Taurianuova che quest’anno si è persino laureato campione italiano indoor”. La Happy Run è organizzata con il patrocinio della Regione Calabria, il Consiglio Regionale della Calabria, il Comune di Reggio Calabria, il Coni ed il Cip Calabria e in collaborazione con ASI, CSI, Incanto, Amato, D’Agostino, Horecando, Reggio Biker, Piemme, Progetto 5, Radio Rc International, Radio Touring, Photo4U, Parafarmacia Creazzo e ProAction.

Per maggiori informazioni: www.happyrun.it – [email protected]

Lascia un commento