Connect with us

Italiani nel Mondo

Grande successo per l’edizione 2022 del Gala della Sons of Italy Foundation

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 4 minuti

Premiati gli italoamericani Linda Bastianich, Hon. Rosa De Lauro, Angelo Vivolo e Laurie Serricchio.

L’onorevole Rosa De Lauro (membro del Congresso americano), Lidia Matticchio Bastianich (chef e ristoratrice), Angelo Vivolo (filantropo e imprenditore) e Laurie Serricchio Hollander (presidente e co-fondatrice di Help Our Military Heroes) sono stati premiati dalla Sons of Italy Foundation (SIF) in occasione del 33° Gala annuale dei National Education & Leadership Awards (NELA) tenutosi presso il Ronald Reagan Building di Washington DC. Per il 19° anno consecutivo, l’attore Joe Mantegna è stato il cerimoniere del NELA Gala. 
       
Dal 1989, in occasione dei NELA Gala sono stati assegnati diversi milioni di dollari in borse di studio. Il presidente della SIF, Joseph Sciame, nel commentare il successo del 33° anno di Gala, ha sottolineato la presentazione annuale delle borse di studio da parte della Fondazione: “Il nostro Gala NELA di quest’anno è stato davvero un evento eccezionale, soprattutto per i 19 beneficiari di borse di studio che hanno ricevuto la giusta gratificazione per l’impegno dimostrato negli studi che, grazie alla generosità dei donatori e della nostra Fondazione, potranno continuare in maniera proficua“.

Il Presidente nazionale dell’OSDIA Robert Bianchi ha dichiarato: “In occasione del nostro Gala annuale, abbiamo distribuito con orgoglio le borse di studio a studenti estremamente meritevoli, abbiamo raccolto fondi per l’acquisto di furgoni modificati per i nostri veterani invalidi, oltre a molte altre cause benefiche che vanno dall’aiuto per la cura di molte malattie all’assistenza ai bambini sfollati in Ucraina. Siamo un gruppo di uomini e donne che nel corso degli anni supportato la comunità italoamericana dimostrando come la nostra organizzazione continui a fare la differenza nella nostra società, mantenendo viva la cultura italiana in America. Ringrazio in modo particolare il Presidente della Fondazione, Joseph Sciame, per aver condotto quella che credo sia stata la migliore edizione di sempre!”.

Il NELA Gala rappresenta per l’Order Sons and Daughters of Italy in America (OSDIA), uno degli appuntamenti annuali più importanti. – ha dichiarato Carmelo Cutuli past-presidente e fondatore del Capitolo di Roma dell’OSDIA – Questa edizione, come tradizione, ha visto la partecipazione dei membri più rappresentativi ed influenti della comunità americana di discendenza italiana confermando, nonostante i rallentamenti imposti dalla recente crisi pandemica, la grande vitalità dell’OSDIA, la più antica e consolidata realtà a supporto degli italoamericani, fondata nel 1905 dal medico siciliano Dr. Vincenzo Sellaro“.

L’onorevole Rosa De Lauro ha ricevuto il premio alla carriera SIF NELA 2022 per il servizio pubblico. La rappresentante DeLauro è la deputata del terzo distretto congressuale del Connecticut e presiede la commissione per gli stanziamenti della Camera, nonché la sottocommissione per gli stanziamenti per il lavoro, la salute e i servizi sociali e l’istruzione. Nel suo discorso, la deputata ha raccontato la storia della sua famiglia di immigrati provenienti dall’Italia meridionale, che ha dovuto superare pregiudizi e difficoltà prima di integrarsi negli Stati Uniti. Ha citato i valori e gli insegnamenti appresi a casa sua come i fattori alla base della sua vocazione al servizio pubblico per tutta la vita.

Lidia Matticchio Bastianich ha ricevuto il Premio alla carriera SIF 2022 per le arti culinarie. La famosa conduttrice televisiva, vincitrice di un Emmy e proprietaria di una fiorente attività di ristorazione e intrattenimento, ha raccontato al pubblico di aver trovato la sua forza nella vita nell’arte della cucina italiana e di averla condivisa ampiamente con il mondo, incontrando persone importanti, alti diplomatici e persino il Papa.   

Dobbiamo continuare a essere vigili e a sostenerci l’un l’altro in modo che la nostra voce collettiva venga ascoltata“, ha detto Angelo Vivolo, che ha ricevuto il “SIF Lifetime Achievement Award in Italian American Leadership”. Nel ritirare il premio, ha parlato del suo impegno di tutta la vita per il patrimonio e la cultura italiana. In qualità di presidente della Columbus Heritage Coalition, dedicata a preservare l’eredità di Cristoforo Colombo, ha commentato il suo sostegno al Columbus Day e alla conservazione delle statue di Colombo, sottolineando che essi rappresentano il simbolo dei successi ottenuti dalla comunità italoamericana. 

Il Premio SIF 2022 per il coraggio e il patriottismo è stato assegnato a Laurie Serricchio Hollander. La Serricchio Hollander è presidente e cofondatrice di Help Our Military Heroes (HOMH), un’organizzazione senza scopo di lucro che si occupa della consegna di minivan adattabili agli eroi militari invalidi. Ha citato i suoi genitori come motivo della sua vocazione e del suo profondo senso di patriottismo e di servizio: “I valori che i miei genitori mi hanno insegnato si sono rafforzati quando ho fatto la volontaria nella cappella di St. Paul a Ground Zero dopo l’11 settembre, e ancora di più quando entrambi i miei figli sono entrati nel servizio militare diversi anni dopo. La raccolta di fondi per aiutare le nostre Forze Armate e i veterani feriti, e infine la fondazione di Help Our Military Heroes, è stata la naturale conseguenza di questo impegno“.  

Oltre a premiare i membri illustri della comunità italoamericana, la SIF ha assegnato 19 borse di studio a studenti universitari e laureati di origine italiana per il loro rendimento accademico, la leadership scolastica e il servizio alla comunità. Rispetto all’anno scorso, quando furono 15 gli studenti che beneficiarono delle borse di studio della SIF, la generosità dei benefattori e delle fondazioni della comunità italo-americana segnala un maggiore sostegno alla Fondazione Figli d’Italia.

L’annuale NELA Gala del SIF ha raccolto milioni di dollari e ha ospitato molti personaggi illustri. Tra i partecipanti delle passate edizioni figurano presidenti degli Stati Uniti, membri del Congresso e del Gabinetto e diplomatici stranieri. Tra i precedenti premiati dalla SIF figurano il presidente Bill Clinton, il presidente George W. Bush, il presidente italiano Giorgio Napolitano, i giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti Antonin Scalia e Samuel Alito, l’ex segretario alla Difesa Leon Panetta, la deputata Geraldine Ferraro, l’ex amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne, i luminari della scienza e della medicina dott. Anthony FauciRobert Gallo e Michael Sofia; gli artisti Frank Sinatra, Tony Bennett, Annette Funicello e Gary Sinise; le leggende dello sport Mario AndrettiGeno Auriemma e Tommy Lasorda.
 
Fondata nel 1959, la SIF è il braccio filantropico dell’Ordine dei Figli e delle Figlie d’Italia in America (OSDIA), la più grande e antica organizzazione nazionale a supporto degli italoamericani. La SIF ha contribuito con decine di milioni di dollari a borse di studio, ricerca medica, interventi di soccorso in caso di disastri, progetti culturali, cause dei veterani e altri progetti speciali. I proventi del NELA Gala contribuiscono a finanziare la sua attività filantropica.

Print Friendly, PDF & Email