Connect with us

Diritti umani

Affido: una scelta d’amore, Il convengo dei Lions Club e del Leo Club Roma Parioli

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 minuti

Affido: una scelta d’Amore. Questo il titolo dell’evento organizzato da Lions Club e Leo Club Roma Parioli. Tra gli illustri relatori anche il presidente della Lidu onlus Eugenio Ficorilli e l’avv. Gianmarco Cesari, ambedue nella doppia veste come Lions ma anche vertici della storica Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo

 di Giordana Fauci

Il 29 Aprile, presso la Casa dell’Aviatore di Roma, in viale dell’Università 20, i Lions Club di Ciampino, Civitavecchia Porto Traiano, Gaeta, Marsciano, Passo Corese Sabina G.H., Roma Augustus, Roma Castelli, Roma Mare, Roma Parioli, Roma Parioli New Century, Roma Quirinale, Roma Urbe, Tivoli Host, Universitario Roma Parioli e, infine, il Leo Club Roma Parioli hanno tenuto un interessante convegno in interclub sul tema dell’affido.

Affido: una scelta d’Amore. Questo il titolo dell’evento.

Perché è proprio una scelta d’amore a caratterizzare questo particolare istituto dell’ordinamento civile italiano, disciplinato dalla Legge n. 184 del 4 maggio 1983, successivamente modificata dalla Legge n. 149 del 28 marzo 2001.

Un’istituzione dell’ordinamento che si basa su un provvedimento temporaneo che si rivolge a bambini e ragazzi fino ai diciotto anni di età, di nazionalità sia italiana che straniera che si trovino in situazioni di instabilità familiare.

In effetti, è proprio grazie all’affido che il minore viene accolto presso una famiglia che ne fa richiesta o, ove ciò non sia possibile, ne è consentito l’inserimento all’interno di comunità di assistenza, pubbliche o private.

Pertanto, l’affido è un servizio di aiuto e sostegno creato nell’ottica della tutela dei diritti del minore, garantendo allo stesso il diritto a crescere in un ambiente che possa soddisfare le sue esigenze educative ed affettive, in grado di rispettare i suoi bisogni, in riferimento alle caratteristiche personali e familiari ed alla sua specifica situazione in difficoltà.

Ecco perché l’affido è un gesto di amore, prima ancora che di mera accoglienza, visto che è rigorosamente temporaneo, senza mai interrompere i rapporti con la famiglia d’origine.

…Una scelta d’amore compiuta nella piena consapevolezza che quel gesto di accoglienza avrà, di certo, un termine e che è, oltretutto, vissuta come uno strappo violento da parte della famiglia naturale che, laddove non seguita a dovere, rischia di entrare in competizione con quella affidataria, provocando ulteriori danni al minore.

Tante e tali questioni sono stati magistralmente trattate: in primis sotto l’aspetto legale ma, altresì, psicologico, senza tralasciare il rilevante tema della responsabilità etica e logica dell’affido.

Quindi, dopo i Saluti di Benvenuto del Presidente del Lions Club Roma Parioli Dott.ssa Aurora Santagata, si è occupata di moderare l’incontro la Dott.ssa Elisabetta Cruciani, del Centro Studi Diritto di Famiglia e dei Minori.

A seguire, l’Avv. Lello Spoletini, Presidente Associazione Centro Studi Diritto di Famiglia e dei Minori, nonché Presidente Commissione Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine di Roma,  che ha sapientemente argomentato i temi dei Diritti e Doveri degli Affidatari, soffermandosi a spiegare la differenza tra Affido e Adozione.

Poi, è intervenuta la Dott.ssa Maria Teresa Rossi, esperta in Psicologia Giuridica e Forense, che ha approfondito argomenti di Psicologia del Minore e dell’Adulto nell’esperienza dell’Affido Familiare, fornendo numerosi spunti per importanti riflessioni.

Al termine della presentazione dell’emozionante libro della Dott.ssa Francesca Motta, dal titolo “Giusto il tempo di arrivare”, l’Avv. Gianmarco Cesari, Presidente Osservatorio Vittime, oltre che Membro del Comitato Centrale della Lega Italiana Diritti Dell’Uomo, si è soffermato ad approfondire il tema della Responsabilità Etica e Logica dell’Affido, facendo riferimento ai numerosi casi seguiti nel corso degli anni, invero brillantemente risolti.

In conclusione vi è stato il prezioso intervento del Dottor Eugenio Ficorilli, Presidente LIDULega Italiana Diritti Dell’Uomo –, che, in considerazione del prosieguo della guerra in Ucraina, non ha potuto fare a meno di proporre l’avvio di iniziative urgenti, al fine di rendere possibile l’affido di bambini ucraini.

Ad allietare la serata si è tenuta una gradita apericena.  

credit Photo di Damiana Cicconetti

LEGGI ANCHE

Intervista all’Avvocato Gianmarco Cesari, Presidente dell’Osservatorio Vittime

Print Friendly, PDF & Email