Connect with us

Attualità

Una “macchina del futuro” senza targa sfreccia da giorni tra Roma e i lidi della Capitale

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 minuti

Non bastavano gli over-board e i mono-pattini: ora per le strade di Roma circolano anche prototipi alieni non identificabili, privi di targa e forse anche di assicurazione

@federicocessati

#voliamoneiperte #alieni

♬ EU JA SOFRI POR AMOR MAS NÃO SOFRO MAIS, AGORA O 212 VIP EXALA – burberryboi

 Un autoveicolo che sembra giunto dallo spazio, somigliante a un siluro in miniatura e di color giallo-limone sfreccia da giorni per le vie di Roma, in centro e finanche nei lidi della Capitale, incuriosendo chiunque abbia modo di avvistarlo.

Il piccolo bolide è stato visto anche nelle ultime ore sia a Trastevere, che ad Anzio e Nettuno: alla guida vi è un uomo che compare in un video postato su TikTok proprio mentre fuoriesce dall’abitacolo, al termine di un divertente tour per la città.

E se nella capitale la visione di veicoli originali è all’ordine del giorno – visti i numerosi modelli di micro-car, le molte auto e le varie biciclette elettriche, oltre ai super-accessoriati mono-pattini e agli over-board –, il piccolo gioiello color giallo-limone primeggia tra tutti, non meritando di passare inosservato per forma e dimensioni…minime! 

Perché è un gioiellino fuori dal comune, talmente tanto piccolo che chiunque può inciamparci sopra!

Una “macchina del futuro…” divenuta oggetto dei commenti più svariati che da giorni non accennano a diminuire.

Non a caso, il video che lo immortala è il più cliccato della settimana: ha totalizzato ben 520.900 visualizzazioni su TikTok.

Perché è uno di quei gioielli che ben pochi si possono permettere e che, perciò, rende orgoglioso – e anche alquanto comico – il suo guidatore.

… Un mezzo super-accessoriato che di sicuro costa un bel po’.

…Un gioco destinato a pochi ma che tale è solo in apparenza, visto che ricorda un “oggetto proveniente da Marte…”, come confermano le persone che lo hanno visto aggirarsi per la vie della città e non solo.

E se da un lato i commenti più divertenti proseguono ancor oggi –  visto che molti lo hanno paragonatoad una banana munita di ruote…” o, addirittura, “ad una mega-supposta…” –; dall’altro non sono tardate le critiche feroci da parte di coloro che non hanno potuto fare a meno di evidenziare gli elevati rischi nella circolazione in strada di un tal genere di mezzo.

…Persone che hanno manifestato opinioni che è impossibile non condividere, non certo perché non potranno mai permettersi cotanti lussi ma in considerazione del fatto che si tratta di un mezzo sprovvisto di targa.

…Un mezzo di locomozione che, dunque, è più “unico…” che raro proprio perché, essendo sprovvisto di targa, ne deve essere non rientra nell’elenco di quelli che possono circolare per strada in un centro cittadino. Non si tratta infatti di un veicolo usuale o di qualcosa che possa transitare su ciclabili o marciapiedi…è veloce ed alimentato da un motore.

Cose dell’altro mondo…” verrebbe da dire, come ha commentato qualcuno nel video, indubbiamente riferendosi non certo all’aspetto insolito del veicolo bensì all’illiceità della sua guida in strada, oltre alla pericolosità per chi dovesse imbattervisi, non tralasciando le gravi condotte e la responsabilità del suo guidatore che è sì libero di mettere in pericolo la sua vita ma, al contempo, tenuto a garantire l’incolumità altrui e il rispetto del Codice della Strada.          

Print Friendly, PDF & Email