Uil Roma, Concerto BiSogno di Pace in solidarietà al popolo siriano

By 1 marzo 2017Welfare

 

Durante il concerto di solidarietà, organizzato insieme a Un Ponte per…, ONG sarà possibile percorrere il lungo e drammatico viaggio dei rifugiati e dei migranti attraverso una mostra fotografica

a cura di Uil – Segreteria Generale

Nella serata del 14 marzo p.v. presso il Teatro Riccardi di Roma,  si terrà il  primo Concerto BiSogno di Pace. La scelta della data è un omaggio al popolo siriano, che ormai da sei anni vive l’orrore della guerra e a tutti quei popoli costretti a fuggire dalla propria terra.

Durante il concerto di solidarietà, organizzato insieme a Un Ponte per…, ONG  compagna di viaggio della Uil Roma nella missione a Lesbo, sarà possibile percorrere il lungo e drammatico viaggio dei rifugiati e dei migranti attraverso una mostra fotografica .

“Mettete dei fiori nei vostri cannoni”, cantavamo cinquanta anni fa, e forse oggi dovremmo continuare a cantarla a squarciagola senza il timore di essere anacronistici. Questo abbiamo pensato e su questo ci siamo concentrati. La musica sarà sempre testimone delle terre distrutte dalle guerre perché attraverso di essa chiudendo gli occhi, potremo assaporare un piatto di burghul, toccare un damascato o una mussola e percepire quell’inconfondibile profumo di spezie’ .

Le parole troppo spesso sostituiscono le azioni, la musica invece permette, in modo immediato e profondo, di conoscere e comprendere un popolo, vivere le sue tradizioni e ascoltare i suoi sogni. Certo, non pensiamo che la musica possa superare gli orrori delle guerre ma, in questa nostra serata, vogliamo che le sue note possano almeno essere un inno alla pace.

Lascia un commento