Arte & Cultura

The Scoop Jazz Band fa l’en plein al Village Celimontana. Giornalisti in punta di…musica

By 20 Settembre 2020 Ottobre 16th, 2020 No Comments

I 10 anni dalla nascita del gruppo musicale sono stati festeggiati giovedì 17 settembre davanti ad un pubblico da grandi occasioni.

Nata nel 2010 per iniziativa di Dino Pesole alla chitarra, editorialista del Sole24ore, Antonio Troise alle tastiere, editorialista di QN e nel mondo della comunicazione, Romano Petruzzi al sax, consulente del lavoro, e Stefano Sofi già giornalista del Messaggero, la Scoop Jazz Band ha festeggiato il 17 settembre i dieci anni di attività musicale al Village Celimontana.

Ad assistere allo scoppiettante spettacolo un nutrito pubblico, quello delle grandi occasioni, tra cui una gran parte del mondo del giornalismo nazionale. Sì perché il gruppo musicale, cui si sono aggiunte le voci di Donatella Cambuli e Massimo Leoni, giornalista di Skytg24, oltre ad Antonello Mango al basso, Guido Cascone alla batteria, il sassofonista Sebastiano Forti e alla tromba Stefano Abitante, è composto da giornalisti e musicisti che di tanto in tanto invece di far parlare la penna danno voce al loro strumento preferito. L’effetto è strepitoso, una grande musica che spazia in un arco di tempo compreso negli ultimi 65 anni, brani storici rivisitati a cui la band restituisce carisma e attualità.


Nella vita lavorativa sono tutti professionisti in punta di penna, ma la notte no….come diceva Arbore. E si trasformano in veri talenti della musica che con abilità e un pizzico di spavalderia spaziano tra jazz, blues e bossa, ma anche nel rhythm and blues con alcuni grandi successi della musica rock. Ascoltarli è una delizia ed è un invito al ballo scatenato, che è quello che la musica deve fare. “Stiamo insieme da dieci anni perché in fondo la nostra musica è diventata il motivo fondante di una piccola grande famiglia. Come ci riusciamo nonostante gli impegni lavorativi? Alla base c’è una grande passione per la musica e tanto affetto tra noi tutti” spiega Antonio Troise, il tastierista del variegato gruppo. Protagonista della serata anche Dario La Ruffa(Tg2) che ha presentato l’evento.

Numerose le esibizioni in questi dieci anni trascorsi, tanto da diventare band di riferimento anche per le occasioni istituzionali così come in storici locali come il Cotton Club, o presso le sedi di rappresentanza della Commissione europea e del Parlamento europeo. In particolare la Band si è esibita allo Spazio Europa di via IV Novembre in più occasioni (tra questi gli eventi organizzati dalla Rappresentanza per gli auguri natalizi nel 2013 e 2014, per la Festa dell’Europa che ha visto esibirsi la band in piazza del Testaccio e in piazza del Popolo). Poi i concerti del 4 e 5 marzo 2016 all’Istituto italiano di Cultura a Istanbul e presso il Palazzo di Venezia di Istanbul, al Circolo Montecitorio e al Foyer del Teatro San Carlo di Napoli. Infine la partecipazione alla giornata organizzata dal Movimento europeo e dalla stessa Rappresentanza a Roma, all’Aula Magna della Sapienza il 24 marzo 2017 in occasione delle celebrazioni dei sessanta anni dalla firma dei Trattati di Roma, il concerto organizzato dalla Camera dei Deputati il 19 giugno 2017 nella cornice del restaurato Chiostro di Vicolo Valdina, la serata organizzata il 21 giugno 2017 al Complesso museale Montemartini, in occasione della Festa europea della Musica.

Line-up del 17 settembre 2020
Stefano Abitante, Voce
Sebastiano Forti, Sax/Clarinetto
Dino Pesole, Chitarra
Antonio Troise, Tastiere
Romano Petruzzi, Sax
Stefano Sofi, Percussioni
Antonello Mango, Contrabbasso
Guido Cascone, Batteria
Donatella Cambuli, Voce
Massimo Leoni, Voce

Nel video il contributo della Scoop Jazz Band durante il lockdown da covid19. Grazie a tutti voi giornamusicisti!


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]