Connect with us

Diritti umani

Il 9 dicembre la consegna del Premio Accademia Culturale Internazionale Cartagine 2.0

Published

on

Tempo di lettura: 3 minuti

Giunto alla 21ma edizione il premio Accademia Culturale Internazionale Cartagine 2.0 sarà celebrato il 9 dicembre presso la Sala Spazio Europa di Roma

Venerdì 9 dicembre avrà luogo la cerimonia di consegna del premio Accademia Culturale Internazionale Cartagine 2.0, giunto ormai alla 21ma edizione, presso la Sala Spazio Europa di Roma.

Il Premio Culturale Internazionale Cartagine, rappresenta un prestigioso riconoscimento destinato a coloro che hanno contribuito, in Italia ed all’Estero, allo sviluppo ed alla diffusione della cultura e del sapere nei diversi settori, nell’interesse supremo dell’elevazione e della promozione del progresso dei popoli, della ricerca della verità, della libertà, della giustizia e della pace e, quindi, della fratellanza universale.

Il Premio Culturale Internazionale Cartagine è organizzato e gestito da una apposita dall’ “Accademia Culturale Internazionale Cartagine 2.0”, organizzata sulla base di un proprio Statuto, il cui Rettore e Presidente è il dottor Alessandro Della Posta.

Esso idealmente rappresenta un “Ponte di Cultura” tra i popoli che si affacciano sul “Mediterraneo”, che all’epoca della civiltà Cartaginese e Romana, rappresentava il solo “mondo noto e conosciuto”.

Il Rettore e Presidente dell’Accademia Culturale Internazionale Cartagine 2.0 dott. Alessandro Della Posta

La particolarità, quindi, di essere acclamati, al momento della consegna del Premio Cartagine, quali personaggi “Noti nel Mondo del Mediterraneo” equivale ad essere acclamati, ai tempi moderni, quali personaggi meritevoli di essere conosciuti a livello “universale”, non solo per i meriti professionali o artistici acquisiti, ma anche per l’attività svolta a sostegno della cultura della pace e della solidarietà.

Il Premio Cartagine nasce nell’anno 2001, il “Primo anno del Terzo Millennio”, ed il “numero” delle sue Edizioni, quindi, scandirà lo scorrere degli anni di questo nuovo Millennio, nell’augurio che il millennio attuale sia quello dell’integrazione tra i popoli e dello sviluppo globale della pace, della scienza e della solidarietà.

Il Premio Culturale Internazionale Cartagine è strutturato in ‘Sezioni’: Pace e Difesa dei Diritti  Universali;  Scienza &  Ricerca; Arte e  Cultura; Politica e  Relazioni  Internazionali; Imprenditoria  ed  Economia; Sport; Tutela  dell’Infanzia; Medicina  &  Biologia; Giornalismo; Impegno  Sociale  Nazionale  e  Internazionale; Volontariato;  Religione  e  Filosofia; Tutela  dell’Ambiente  e  Risorse  Energetiche; Sicurezza  Nazionale  ed  Internazionale; Giustizia  e  Legalità; Cinema  &  Spettacolo; Musica; Universale; Junior. Inoltre sono previsti tre ‘Riconoscimenti Onorifici’ assegnati dalla Giunta dell’Ateneo, per i seguenti meriti: Riconoscimento Speciale  alla  “Carriera” , Riconoscimento  Speciale  alla  “Memoria” , il Premio  Accademico  d’Onore e il  Premio  Accademico  di  Merito.

Il Premio Internazionale Cartagine si svolge in forma itinerante tra le Nazioni del “Mediterraneo”, e nel corso delle prime edizioni, ha toccato le città di Sousse (Tunisia – 2001), Hammamet (Tunisia – 2002), Cartaghena (Spagna – 2003), Rende (Italia – 2004), S. Stefano di Camastra (Italia – 2005), Trani (Italia – 2006), Roma (Italia – 2007 e 2008), Verona (Italia – 2009), Roma (Italia – 2010, 2011 e 2012) e Unione Comuni dei Monti Azzurri (MC – Italia – 2014) e ancora Roma fino ad oggi.

Tutte le personalità che vengono insignite del Premo Cartagine, sono annotate sul prestigioso Albo d’Onore dell’Accademia, ed assumono la qualità di “Accademici” componenti l’organo sociale del Senato Accademico (organo deputato alla approvazione del conferimento del premio).

Va ricordato che un ruolo di primaria importanza è riservato alle “Città” ed alle altre “Istituzioni” (Regioni, Province, ecc.) che hanno ospitato il Premio Cartagine o che hanno contribuito a sostenere in modo fattivo l’iniziativa, le quali fanno parte di diritto un apposito organismo dell’Accademia, il “Consiglio delle Istituzioni”, al quale sono conferiti importanti compiti tra i quali quello di individuare di anno in anno la sede di svolgimento della Cerimonia di conferimento dei Premi.

Print Friendly, PDF & Email