Romaeuropa Festival 2016 e Teatro dell’Opera presentano: Sasha Waltz

By 14 giugno 2016Arte & Cultura
[AdSense-A]

Dal 14 al 18 settembre

Senza-titolo-52

Il Teatro dell’Opera e il sono lieti di presentare dal 14 al 18 settembre Dido & Aeneas, opera firmata dall’acclamata coreografa e regista tedesca . Lo spettacolo, parte della stagione operistica del Teatro dell’Opera, chiude il ciclo di appuntamenti estivi con le anteprime della trentunesima edizione del Romaeuropa Festival.  Cavaliere delle Arti e delle Lettere nel 2010, insignita con l’Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania nel 2011, è oggi uno dei punti di riferimento della danza internazionale. Con le sue coreografie sensuali, travolgenti, vitali e melanconiche, sempre capaci di coniugare lo studio del movimento con una rigorosa attenzione all’architettura e allo spazio, ha affascinato più volte il pubblico del Romaeuropa Festival: dalle piecè più ironiche e surreali come Travelogue I – Twenty to eight (2012), a quelle più geometriche in cui la danza incontra le arti visive e le architetture contemporanee comeDialoge 09, spettacolo prodotto da Romaeuropa e pensato per l’inaugurazione del MAXXI di Zaha Hadid (2009) o come Continu(2013). Dido & Aeneas, opera in tre atti di Henry Purcell, massimo compositore inglese del ‘600, ripresa dall’Eneide di Virgilio, fu rappresentata per la prima volta a Londra nel 1689 per l’incoronazione di Guglielmo III d’Orange e Maria II Stuart, ed è diventata capolavoro assoluto del melodramma britannico. La passione della regina cartaginese per il bel naufrago sbarcato sulla sua terra si esprime nello spettacolo della Waltz con un raffinato abbandono alla danza che finisce per coinvolgere tutti gli interpreti, fondendo movimento e canto. L’opera rappresenta così una nuovissima e visionaria sfida per la coreografa tedesca e al contempo è la perfetta occasione per costruire un dialogo tra le progettualità e i pubblici delle due istituzioni romane

Lascia un commento

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]