Connect with us

Arte & Cultura

Bande a Sud Suoni tra due mari. Festival degli immaginari bandistici – IV edizione.

Published

on

Tempo di lettura: 4 minuti

14 e 15 agosto: Festa Patronale dedicata alla Madonna Assunta con le bande da giro:  Il Gran Concerto Bandistico Pugliese Città di San Giorgio Jonico e Gran Complesso Bandistico “S. Cecilia” Città di Sogliano Cavour

DSCN3896Lecce, 13 agosto- L’immaginario della banda ritorna a esplodere per il quarto anno consecutivo dal 6 al 16 agosto a Trepuzzi e nella Marina di Casalabate (Lecce). Bande a Sud, il Festival degli immaginari bandistici, celebra anche quest’anno il mondo banda fra tradizioni e contaminazioni e propizia nuovi incontri nazionali e internazionali, unici nel panorama dell’offerta culturale del Nord Salento. Con la direzione artistica del Maestro Gioacchino Palma, il Festival è realizzato grazie alla consolidata collaborazione tra Comune di Trepuzzi, GAL Valle della Cupa, Comitato Feste Patronali Trepuzzi e al sostegno, innanzitutto, della Rete dei Festival di Puglia Sounds, della Regione Puglia (Programma Regionale Puglia in materia di spettacolo), di una fitta rete di altri partner istituzionali, e non, e di associazioni del territorio.

Venerdì 14 e sabato 15 agosto ritorna la tradizionale Festa Patronale di Trepuzzi, dedicata alla Madonna Assunta, l’annuale esplosione di luci e colori che richiama tutta la comunità in piazza a vivere ritualità e appuntamenti civili. La magia della festa è luminarie, prodotti tipici, fuochi artificiali e ovviamente l’ospite più importante: la musica della banda da giro nella grande cassarmonica. Quest’anno protagoniste saranno la Banda tradizionale di Sogliano Cavour, diretta dal Maestro Rocco Lacanfora, e la Banda tradizionale di San Giorgio Jonico, diretta dal Maestro Anna Ciaccia. 

DSCN3954Il Gran Concerto Bandistico Pugliese Città di San Giorgio Jonico vanta una tradizione secolare, in data 21 Settembre 1875 il Consiglio Comunale deliberava la istituzione di un corpo Bandistico Comunale sotto la Direzione del M° Spagnuolo. La Banda ben presto acquistò fama e notorietà per cui fu annoverato tra i migliori dell’epoca: orgoglio del paese. La Banda in quel periodo subì molte trasformazioni, nel 1882 il consiglio Comunale deliberava la vendita di tutto lo strumentale e la disciolta della Banda Comunale Sangiorgese, trasformandola in una piccola Fanfara composta solo da ottoni. Furono Anni molto tristi per tutti gli amatori della grande musica per Banda di tutta la comunità di San Giorgio Jonico. Dopo oltre 50Anni,e precisamente nel 1980 l’instancabile Sindaco Prof. Alberto RIZZO Fondò nuovamente il Gran Concerto Bandistico “Città di San Giorgio Jonico”affidandosi ai più grandi organizzatori del momento,all’esperienza di Grandi Direttori , e di un ricco numero di elementi accuratamente selezionati, riproponendo la tradizione bandistica come attività socio culturale in tutta la Provincia Jonica e in tutto il centro e sud Italia, regalando a tutte le platee le pagine più belle della musica lirico sinfonica dei più grandi compositori Italiani e Stranieri. 

Gran Complesso Bandistico “S. Cecilia” Città di Sogliano Cavour L’Associazione Musicale “S. Cecilia” sotto l’impulso di affermati musicisti del luogo, ripercorrendo le orme lasciate dai concittadini agli inizi del 1900, nel 1980 ha ridato vita al Gran Complesso Bandistico “S. Cecilia” Città di Sogliano Cavour (LE), che nella sua ininterrotta attività si è distinta per professionalità artistica ed organizzativa in tutto il meridione. Entrata a pieno titolo a far parte dei Complessi bandistici di tradizione Pugliese, ha ottenuto da sempre notevole apprezzamento di pubblico e critica in ogni esecuzione.

ORARI dei concerti bandistici: ore 10:00 / ore 12:00 ad apertura della fiera / ore 12:30 in cassarmonica. Giorno 15 i concerti si terranno prevalentemente dalle 20:00 fino a notte.

Domenica 16 agosto, in Largo Margherita, dalle 20.00, Tripudio tra due mari

Bande a Sud dedica una lunga serata alle esperienze musicali di rilievo che hanno le proprie radici a Trepuzzi, incontro artistico desiderato da tempo e sostenuto fortemente dall’Amministrazione Comunale. Sul palco di Bande a Sud, si inizierà dalla musica colta per approdare al reggae, dancehall, raggamuffin, rock e jazz, un’esperienza inedita che mescola la necessità di aderenza all’universo bandistico con la forte presenza di strumenti e stili a esso vicini e la voglia di dare giusto spazio a chi, attraverso vari stili, vive di musica a livello professionale e lo fa portandosi dietro le proprie origini. Protagonisti della serata: Gloria Giurgola, Annalisa Ragione, Vanessa Sotgiu, gli ensemble Amuseda La seconda parte della serata sarà aperta da Rankin Lele& Papa Leu , Bermuda Acustic Trio, Franco Piccinno Trio, Duilio Ingrosso Quintet.

IL FESTIVAL Bande a Sud (Trepuzzi -Le) :

L’immaginario e la pratica della banda come patrimonio da salvaguardare, riscoprire, narrare, è punto nodale delle azioni di Bande a Sud, in avventuroso cammino nel dialogo imprevedibile e stupefacente con la tradizione, intreccio di vite, di riti, e di suoni. Bande a Sud è diventato in pochi anni un appuntamento fisso con la grande musica nazionale e internazionale, da godere in piazza, gratuitamente, assaporando prodotti del territorio e scoprendo piccole realtà interne ma anche costiere del Nord Salento, che sempre più vogliono curare la propria offerta e la propria tipicità. Il festiva è sostenuto dal Comune di Trepuzzi, Gal valle della Cupa e Comitato Feste Patronali con la direzione artistica di Gioacchino Palma. La quarta edizione del Festival di Bande a Sud, che in questi anni ha trasformato la cittadina di Trepuzzi in un palcoscenico diffuso di eseperienze musicali internazionali uniche nel panorama dell’offerta culturale del Nord Salento, quest’anno è associata all’evento di EXPO 2015. Per la prima volta, il progetto si estende al Nord Salento e in particolare nei 12 Comuni della Valle della Cupa (dal 3 agosto al 30 settembre), inserendosi nel cartellone degli eventi promossi dal GAL a Milano in occasione di EXPO 2015, con il progetto “Bande a Sud for Expo, musica, sapori e tradizioni nella Valle della Cupa”.

 

Print Friendly, PDF & Email