Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

La poesia si incontra sul tratturo con “Oltre la Terra”

Published

on

Tempo di lettura: 4 minuti

Il Tratturo Magno prende di nuovo vita con “Oltre la Terra”, volume poetico del Comitato “Insieme per l’Arte” che raccoglie artisti innamorati della bellezza e della storia per accendere i riflettori su quei patrimoni spesso dimenticati sparsi nel territorio italiano e catalizzare l’attenzione al loro recupero conservativo.

 Autori di diversa provenienza hanno dato vita ad una mappa delle emozioni che racconta un antico percoso tratturale, la via dei pastori transumanti che stagionalmente lasciavano l’Abruzzo per raggiungere la Puglia. Alcuni di loro non hanno mai visto i luoghi che decantano, altri invece sono nativi di questo territorio e con la forza dei loro versi hanno dato vita ad un viaggio ideale descrivendolo con amorevole cura e passione. Questo movimento di respiro nazionale si identifica già da varie edizioni letterarie sotto la sigla di “Insieme per l’Arte” un comitato nato in Puglia nell’estate del 2012 che ha svolto in questi anni varie attività di promozione e volontariato.

 

Un gruppo numeroso di artisti, poeti e promoter che aderiscono ad iniziative atte a sensibilizzare e catalizzare l’attenzione su argomentazioni specifiche, con la promozione di libri ed eventi, utilizzando l’Arte come strumento di conoscenza. L’idea di fondo del Comitato “Insieme per l’Arte” è quella di raccogliere artisti e gente innamorata della bellezza e della storia per accendere i riflettori su quei patrimoni spesso dimenticati sparsi nel territorio italiano e catalizzare l’attenzione al loro recupero conservativo. Il risultato di questa partecipazione è stata la realizzazione di un volume dal titolo “Oltre la Terra” Gaetano Armenio Editore, una raccolta di poesie immagini e fonti bibliografiche che narrano di un territorio troppo spesso violentato dall’indifferenza dell’uomo moderno: il tracciato pugliese del Tratturo Magno. Hanno collaborato con un loro contributo poetico, seppur con attitudini diverse, i seguenti autori:

Franco Arminio, poeta e scrittore conosciuto come il padre della paesologia. Maria Pompea Carrabba, medico pugliese, targa d’argento premio nazionale di Poesia “Alda Merini”, Emilio D’Andrea, giornalista, scrittore poeta, critico letterario, la scrittrice Rosa Francesca de Magistris, già autrice di studi e libri sui tratturi. Fausto Desideri, Presidente dell’Accademia G. G. Belli di Roma e Segretario nazionale della Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo. Annamaria Giannini poeta e performer romana. Pierluigi Giorgio, narratore, ricercatore di tradizioni popolari, regista e documentarista. Sonia Giovannetti scrittrice, critica letteraria e saggista. Michele Carmine Giuliano, autore autentico e tenace, proprio come la sua terra, autore di numerose raccolte di poesie in vernacolo sanpaolese e volumi dedicati alla sua terra natia. Ella Clafiria Grimaldi, pugliese di origine, medico, organizzatrice e promoter di rassegne poetiche ed eventi culturali, presidente del Comitato Culturale “Insieme per l’Arte”. Donatella Mandunzio, poetessa neofita di versi liberi in vari blog. Antonio Monte, da tempo sulla cresta dell’onda con pregevoli scritti riguardanti il Gargano e le sue tradizioni. Orietta Petrignani, pittrice, attrice di teatro e coordinatrice infermieristica. Laura Pingiori, Cavaliere al Merito del lavoro, autrice sensibile e raffinata di antologie personali. Rosa Serra, poetessa attiva nei Circoli Culturali di Foggia. Carmelo Trianni, autore di racconti e poesie di carattere fantastico-surreale. Felice Zinno (effezeta), Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana poeta, pittore e redattore di vari giornali di natura sociale e sindacale.

Special guest all’evento Pierluigi Giorgio attore, regista e documentarista molisano.

Il volume sarà presentato presso l’Archivio di Stato di Foggia, Piazza XX Settembre 3, il 12 giugno 2023 alle ore 17.00, alla presenza di numerosi intellettuali, portatori di interesse e rappresentanti delle Istituzioni. Modera l’incontro, il Direttore dell’Archivio di Stato di Foggia il dott. Massimo Mastroiorio.

 

Interverranno, la Pres. FIDAPA sezione di Foggia, Maria Luigia Cirillo, il Prof. Rocco Cirino e l’Editore Gaetano Arminio.

Voce narrante, Giustina Ruggiero; Musiche e canto, Michele dell’Anno e Franca de Magistris.

Il Tratturo, nonostante l’uomo in questi anni ne abbia cancellato quasi completamente le tracce, continua ad assolvere alla sua primordiale funzione, quella di una vera piattaforma culturale dove si incontrano le idee, dove secoli di storia ritrovano attualità nelle parole degli autori. La Transumanza permetteva le contaminazioni culturali dei diversi gruppi etnici ognuno dei quali dava ed apprendeva qualcosa. In questa opera ogni autore ha dato qualcosa e ricevuto altro.

Credit Photo: Rocchino Franchelli

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè