Connect with us
Azzera la bolletta

Diritti umani

Haiti, Iacomini: ” Scenario post uragano Matthew apocalittico.”

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

[AdSense-A]

 

Iacomini: “522 mila bambini colpiti. Numero dei morti destinato a salire”

senza-titolo-2

“Lo scenario ad Haiti post uragano è apocalittico, siamo ai livelli di devastazione del terremoto del 2010 ” lo dichiara Andrea Iacomini Portavoce UNICEF Italia “Con il primo accesso dei nostri aiuti nelle aree colpite iniziano finalmente ad arrivare notizie sulla situazione. Ci sono 522 mila bambini colpiti dall’uragano Matthew nel sud del Paese e già si registrano casi gravi di colera, dengue e zika. A Les Cayes, completamente allagata, sono state evacuate molte persone ma coloro i quali non hanno voluto abbandonare le case sono probabilmente morti o dispersi” prosegue “Siamo come UNICEF in prima linea per evitare la diffusione delle malattie e per prestare soccorso agli sfollati, temiamo che il numero dei morti si aggraverà di ora in ora” conclude.

 Per far fronte a questa emergenza, l’UNICEF, che lavora con propri operatori nel paese dal 1949, ha aperto una campagna di raccolta fondi per aiutare i bambini di Haiti: per questi primi interventi di soccorso e assistenza, sono subito necessari 2 milioni di dollari. Non lasciamo soli i bambini di Haiti. E’ possibile aiutare i bambini di Haiti colpiti dall’uragano Matthew con donazioni tramite:

– sito-web www.unicef.it/haiti;

– SMS al numero 45566: 2€ da mobile per TIM VODAFONE WIND, 2€ da fisso Vodafone; 2€ o 5€ da fisso Tim e Infostrada.

– bollettino di c/c postale numero 745.000, intestato a UNICEF Italia,

– telefonando al Numero Verde UNICEF 800 745 000

–  bonifico bancario sul conto corrente intestato a UNICEF Italia su Banca Popolare Etica: IBAN IT51 R050 1803 2000 0000 0510 051.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi