Diritti umani

La Lidu Napoli al primo appuntamento con 30 associazioni di volontariato sociale e culturale

By 1 Dicembre 2018 No Comments

La LIDU di Napoli, presieduta da Maria Vittoria Arpaia,  ha concluso il primo appuntamento della Tavola Rotonda interassociativa della Campania. Presenti realtà nazionali e internazionali, laiche e religiose.

Giovedì 29 novembre 2018, alle ore 17.00, nella Sede del Comitato di Napoli della Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo, in Via Santa Brigida 76, si è tenuta la prima Tavola Rotonda interassociativa della Campania. L’obiettivo era costituire una rete sinergica per una maggiore collaborazione tra le associazioni presenti in Campania sul tema dei Diritti Umani. L’incontro ha evidenziato, con ben trenta sigle associative che hanno aderito all’invito della presidente Lidu onlus di Napoli, una  risposta  più che soddisfacente. Ha moderato l’evento il giornalista  Antonio Dentice d’Accadia, Presidente del Comitato LIDU di San Nicola la Strada (Caserta).


Maria Vittoria Arpaia, aprendo i lavori della tavola rotonda,  ha espresso lo scopo  e gli obiettivi nel medio e lungo termine, che sono quelli di costituire una rete comune tra le realtà orbitanti, in diverso modo, attorno ai Diritti Umani. E’ la diversa angolazione, negli aspetti laici e non, locali e nazionali, che ha dato risalto ad un inedito progetto  regionale . Il segretario Lidu Napoli Giuseppe Cimmino, tra gli storici membri dell’organizzazione napoletana, ha posto l’accento sull’eterogeneità come risorsa e sfida. Uno per volta si sono presentati i Presidenti e i delegati delle associazioni aderenti, iniziando dalla Chiesa Taoista d’Italia, la più importante al mondo fuori la Cina e terminando con l’Associazione Transessuale Napoli (ATN). Dalla Caritas, alla Croce Rossa, alla giovanile della NATO, tutti hanno avuto modo di esplicitare i propri scopi principali, chiarendo le possibilità di comunione e sinergia di intenti con la LIDU. L’Onorevole Alfredo Arpaia, Presidente d’Onore della LIDU nazionale, ha curato le conclusioni, facendosi garante con le  istituzioni delle lotte e dei disegni di tutte le realtà presenti alla Tavola Rotonda.

Questo primo appuntamento è servito per conoscersi e aprire un dialogo trasversale, mentre i prossimi saranno funzionali alle specifiche progettualità. Non a caso, a fine gennaio 2019, a Caserta, l’evento “Sacralità di ogni sessualità”, vedrà tra le associazioni promotrici e organizzatrici, più di un aderente al progetto campano: Chiesa Valdese, Chiesa Taoista, ATN, Arcigay e due Comitati LIDU, quello di Napoli e quello di San Nicola la Strada.

Tra i presenti anche il Presidente della Commissione Cultura nazionale Lidu onlus Antonio Virgili, i soci Marco Arpaia, Paolo Guerriero, Angelo Matarazzo, Carlo Mormile, nonché i Presidenti dei Comitati dell’Area Nolana Vesuvianae di Napoli Nord, rispettivamente Giuseppe Mungiguerra e Gaetano D’Avino.

Numerosa l’adesione delle sigle associative che gravitano sull’area partenopea:

  • Vincenzo di Ieso M° Li Xuanzong Prefetto Generale della chiesa Taoista d’Italia
  • Sergio Marra Responsabile dell’ Istituto Lama TzongKhapa di
  • Paolo Ferrara rappresentante della Comunità Ebraica di Napoli.
  • Gennaro Di Fusco della Caritas Diocesiana di Napoli.
  • Fabio Risolo per la Comunità internazionale DzongchenNamdeling.
  • IlLama Dewa per La Comunità internazionale Sangha Rimé Italia.
  • Giuseppina Ludi presidente dell’associazione ConRett.
  • Maria Teresa Belgenio Presidente dell’associazione SentitaMente.
  • Claudia Noviello dell’associazione La Scintilla.
  • Paolo Guerriero dell’Associazione Mazziniana nonché socio della LIDU di Napoli.
  • Malik Diaw per la Confraternita Sufi Murid di San Nicola La Strada.
  • Maria Vittoria Arpaia parla per l’Associazione “Oltre il Muro dell’autismo” come delegata del presidente dott. Gaetano Marotta.
  • Fortunato Danise Presidente del Club Unesco di Napoli.
  • Mariangela Esposito Castaldo Vicepresidente dell’associazione di promozione culturale l’Aurora di Napoli.
  • Pierluigi Umbriano responsabile provinciale dell’associazione Antirazzista interetnica 3 febbraio (a3f).
  • ThesieMuellerPastora della Chiesa Valdese di Napoli.
  • Flavio Beninati Presidente della Yata (La Youth Atlantic TreatyAssociation)di Napoli.
  • Antonello Sannino Presidente dell’Arcigay di Napoli.
  • Antonio Virgili Presidente del Corpo Italiano di San Lazzaro nonché Presidente della Commissione Cultura nazionale della LIDU.
  • Rosanna Viviani coordinatrice di Medici senza Frontiere – gruppo di Napoli.
  • SunnyDe Vita Segretario vicario regionale dell’ AssociazioneCittadinanzaAttiva e del Tribunale dei Diritti del malato.
  • Ester Stara Segretario Elsa (European Law StudentsAssociation) diNapoli.
  • Raffaele Polese Referente perle attività sociali della Croce Rossa,di Napoli.
  • Caterina Perillo Presidente dell’Associazione Kaleido.
  • Angelica Visconti dell’ATN (Associazione Transessuale Napoli).

 

 

Lascia un commento