Connect with us

Politica

Electrolux, Bellanova: l’accordo siglato due anni fa tiene

Published

on

Tempo di lettura: < 1 minuti

Teresa Bellanova: “Stiamo seguendo gli investimenti in ricerca e sviluppo, accelerando il più possibile l’ultima istruttoria da fare con le banche.”

teresa_bellanova_2-210x275Roma, 11 Maggio – ”Due anni fa abbiamo raggiunto un accordo per la Electrolux al termine di un confronto serrato e a volte duro. Oggi possiamo dire che grazie al lavoro di allora le cose stanno andando avanti bene. L’accordo tiene, su volumi di produzione e investimenti siamo dentro l’impianto condiviso, nel miglioramento complessivo del settore elettrodomestici in Europa e in Italia”. Lo ha detto la viceministro allo Sviluppo economico, Teresa Bellanova al termine del tavolo di monitoraggio convocato al Mise sulla Electrolux, a cui erano presenti le organizzazioni sindacali, i rappresentanti dell’azienda, le Regioni e i Comuni interessati dall’accordo. “E’ stata allora un’intesa modello e per questo dobbiamo tutti impegnarci per la sua attuazione. Alla fine del percorso dobbiamo avere meno esuberi possibili, se non nessuno – ha detto ancora la Viceministro- Stiamo seguendo gli investimenti in ricerca e sviluppo, accelerando il più possibile l’ultima istruttoria da fare con le banche. Non sottovalutiamo la criticità emersa sul sito di Solaro, non prevista dal piano. Per questo abbiamo chiesto all’azienda un impegno sui volumi per risolverla”.

Print Friendly, PDF & Email