Al via domenica la XXI edizione della ROMA APPIA RUN

By 26 Aprile 2019Italia, Primo piano

La manifestazione di corsa su strada competitiva sulla distanza dei 13 km e non competitiva sulla distanza di 4 e 13 km in programma domenica 28 aprile 2019. 

La gara, organizzata da ACSI con la collaborazione di ACSI Italia Atletica e di ACSI Campidoglio Palatino, con il patrocinio di CONI, Fidal, Roma Capitale, Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma, Parco Regionale dell’Appia Antica e Parco Archeologico dell’Appia Antica, si conferma una delle più prestigiose gare dell’intero panorama podistico capitolino, l’unica corsa al mondo a disputarsi su ben 5 pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e per finire la pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla. Ricco il parterre degli ospiti intervenuti ad offrire il proprio saluto alla storica gara podistica capitolina.

Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma: «Un saluto da parte delle quasi 500.000 imprese romane. Ho corso questa gara tante volte e posso testimoniare la magia di certi luoghi per averne goduto personalmente. Una corsa che è diventata un patrimonio della città e per questo sostengo l’importanza di dare soprattutto ai non romani l’opportunità di ammirare la bellezza del percorso dell’Appia Run. Volevo approfittare per mandare un saluto a Parigi, unica città gemellata con Roma». Anche l’Assessore allo Sport e grandi eventi del Comune di Roma Daniele Frongia commenta l’evento in rappresentanza del sindaco Virginia Raggi: « Da Assessore dico che correre a Roma è sempre un’esperienza importante, ma correre l’Appia Run credo si tratti di un privilegio unico. » Una convinzione condivisa da Roberto Tavani, Segreteria politica del Presidente Regione Lazio, Nicola Zingaretti che sottolinea come l’iniziativa cada nel trentennale dell’istituzione del Parco Regionale dell’Appia Antica. ‘Correre in un contesto così esclusivo ci dà la possibilità di mettere in vetrina il nostro territorio anche per i tanti turisti in visita a Roma in questo periodo. Sono convinto dell’importanza di una strategia per organizzare sempre maggiori eventi di questa portata con l’obiettivo di promuovere le meraviglie del nostro paese’ ha detto durante la presentazione dell’evento. Roberto De Benedittis, Presidente ACSI Italia Atletica ed ideatore e organizzatore della Roma Appia Run, ha spiegato: «Anche quest’anno saranno tantissimi i partecipanti che, come sottolineato anche in precedenza, non arriveranno solo da Roma ma da tutta Italia e anche dal resto del mondo. Naturalmente molto merito va al fascino del percorso sulla strada più moderna dell’antica Roma, la via Appia. Dal punto di vista tecnico, grandi nomi nella gara femminile, mentre la lista dei top atleti uomini sarà ufficializzata nei prossimi giorni. Volevo approfittarne per lanciare un appello all’Assessore Frongia affinché finalmente venga dedicata una strada o una piazza al grandissimo Abebe Bikila a cui la Roma Appia Run è legata, tanto che la sua prima edizione fu disegnata ripercorrendo il percorso che porto il leggendario atleta etiope a trionfare nella Maratona di Roma alle Olimpiadi del ’60». 

Lascia un commento