Diritti umani

UNICEF Italia annuncia nomina dell’astronauta ESA in orbita per l’Agenzia Spaziale Italiana Cap. pil. Samantha Cristoforetti a Goodwill Ambassador

By 6 Settembre 2015 No Comments

L’annuncio dato durante l’evento organizzato dall’Aeronautica Militare di Rivolto per il 55° Anniversario della costituzione della Pattuglia Acrobatica Nazionale “Frecce Tricolori”

I6 settembre 2015- Oggi all’Aeroporto di Rivolto (Udine), durante l’evento organizzato  dall’Aeronautica Militare per celebrare il 55° Anniversario della costituzione della Pattuglia Acrobatica Nazionale “Frecce Tricolori”, è stato annunciata la nomina dell’Astronauta dell’ESA/Agenzia Spaziale Europea e Capitano pilota dell’Aeronautica Militare Samantha Cristoforetti a Goodwill Ambassador dell’UNICEF Italia. Nell’annunciare la nomina, il Direttore generale dell’UNICEF Italia Paolo Rozera ha consegnato a Samantha Cristoforetti una speciale “Pigotta Samantha Cristoforetti”, vestita con tanto di divisa ufficiale. Samantha Cristoforetti, Astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea, protagonista della missione Futura, la seconda di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana e Capitano Pilota dell’Aeronautica Militare, lo scorso anno è stata testimonial della campagna UNICEF contro la malnutrizione infantile #impresastraordinaria, lanciando diversi video-messaggi e tweet sia dal cosmodromo di Baikonour (Kazakistan) che direttamente dallo ‘spazio’, dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Inoltre, sempre dallo spazio, si è unita alla campagna mondiale dell’UNICEF #Imagine, aggiungendo la sua voce al coro globale (composto da voci famose e non, mixate dal DJ e produttore musicale David Guetta) dell’inno per la pace e la speranza di John Lennon “Imagine”. L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione dell’ESA/l’Agenzia Spaziale Europea, dell’ASI/Agenzia Spaziale Italiana e dell’AM/Aeronautica Militare.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]