Connect with us

Diritti umani

SACRALITA’ D’OGNI SESSUALITA’

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Comitato LIDU di San Nicola la Strada pubblica il documento “Nel Diritto e nel Dovere del Dubbio. Sacralità d’ogni sessualità”, in occasione del Caserta Pride 2018. Al centro il difficile tema del rapporto tra la spiritualità e l’omosessualità, in un’articolazione che precede il discorso religioso.

di Antonio Dentice d’Accadia

In occasione del Caserta Pride di quest’anno, che s’epilogherà col corteo finale del mese di giugno, il Comitato LIDU di San Nicola la Strada redige e pubblica sul Dailycasesil documento propositivo (avente funzione di manifesto): “Nel Diritto e nel Dovere del Dubbio. Sacralità d’ogni sessualità”.

 

Il Comitato LIDU di San Nicola la Strada, congiuntamente al Comitato LIDU di Napoli, compare tra le associazioni organizzatrici del Caserta Pride 2018 ed è stato compito del Comitato sannicolese produrre il documento in questione.

 

Sacralità d’ogni sessualità” è un interrogativo forte, forse complesso, senz’altro scomodo ̶per tutti –e posto al di qua (o al di là?) della comune dialettica religione-omosessualità: «E’ un tema sussistente, caratterizzante un distinguo ontologico tra spiritualità, religiosità, religione e laicità».

 

Il documento si fa contenitore di una riflessione che è riflessioni. Storicamente e politicamente è esistita e spesso tutt’oggi esiste la contrapposizione tout court tra senso del sacro e spirito progressista. I confini di questa geografia sociale – osservati al microscopio – si rivelano tutt’altro che elementari, come Qualcuno pretenderebbe e come farebbe comodo, per diverse ragioni, a Qualcun’altro.

 

La pretesa d’una perfetta divisione dei “ruoli” trova seri appassionati dall’una e dall’altra parte della barricata, affratellati nell’ideale delle posizioni “chiare”, incasellabili in una linearità politica retta sulla segmentazione della società: classi ricche contro classi povere, credenti contro atei e agnostici, dipendente pubblico contro imprenditore, conservatore contro progressista, laico contro religioso e tifoso del Napoli contro quello della Juventus. Un quadro elementare garantisce meccanica gestione delle relative dinamiche.

 

I rapporti concernenti il tema “spiritualità e sessualità”, con la sessualità d’ogni orientamento e genere, avvengono purtroppo in questo quadro di cose. Da qui l’esigenza di chiarire “differenze”, per risolvere divisioni.

 

Il documento è scaricabile all’indirizzo:

http://www.antoniodentice.altervista.org/alterpages/files/LIDU-Sacralitdognisessualit.pdf

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email