Connect with us
Azzera la bolletta

Cinema & Teatro

Peppe Zarbo ed il suo Posto al Sole

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

Intervista a Peppe Zarbo, attore del cast della soap opera “Un Posto al Sole”

Di Francesca Rossetti

Peppe Zarbo è uno dei bravissimi attori del cast della soap opera “Un Posto al Sole” che incontriamo per conoscere meglio.

Peppe, come nasce l’esperienza ad “Un Posto al Sole”?

“L’esperienza di UPAS nasce 26 anni fa con un provino … Pensavo durasse qualche mese per poi tornare al Teatro o al Cinema.  E invece è  stata una bella avventura che mi ha portato sino a qua…”

Da sempre interpreti il pugile Franco Boschi che lavora come garagista: quanto c’è di Peppe in Franco e viceversa?

“Sono stati 26 anni di vita e di fiction, puoi immaginare quante Franco ne abbia passate e quanti episodi io abbia girato.

Per fortuna, personalmente ho avuto una vita più tranquilla.  Oggi credo che i nostri due mondi siano completamente distanti e diversi.

La storia che Franco sta vivendo adesso è sicuramente tra le più importanti e significative per il personaggio e sono sicuro che porterà ad una svolta davvero inaspettata per il pubblico.”

Franco ha da sempre una lunga storia con Angela, interpretata da Claudia Ruffo, e avevo sentito che la  finzione fosse diventata realtà…

“Si, Franco ha sempre avuto un grande amore per Angela, ma posso dirti che la  finzione non è diventata realtà . Capisco che il nostro pubblico negli anni abbia vissuto questa romantica sovrapposizione ma con Claudia siamo colleghi e amici da tanto tempo.”

Il rapporto di Franco con Nunzio, avuto da Katia Cammarota e con Bianca, avuta da Angela

“ Franco si è avvicinato a Nunzio in un periodo in cui Katia stava vivendo un momento difficile.  Nunzio aveva bisogno di qualcuno che gli stesse vicino e gli volesse bene . Franco ha adottato Nunzio per evitare che andasse in una casa famiglia e nonostante non fosse il padre biologico lo ha sempre considerato suo figlio allo stesso modo di Bianca. Credo che sia un messaggio importante. La paternità è qualcosa che va oltre gli schemi.”

Episodi particolari e persone speciali conosciute sul set

“Prima delle riprese, la colazione con la troupe RAI e Freemantle  è un  momento di grande complicità. Per me ormai è diventato un rito. Oggi posso dirti che loro sicuramente sono le persone speciali che ho conosciuto sul set.”

Esperienze cinematografiche e differenze con la soap opera

“Sono due linguaggi diversi. Nella soap devi gestire le tue energie psicofisiche per durare nel tempo ,allo stesso modo devi entrare ed uscire dal personaggio molto velocemente per via dei tempi ristretti delle riprese. Nel cinema c’è un transfert emotivo più intenso ma hai a disposizione molto più tempo per curare i dettagli del tuo personaggio.”

Rapporto con la bellissima Napoli e con la famiglia televisiva di Un Posto al Sole: con quali colleghi hai maggiormente legato? 

“Napoli oggi è la città che tutti nel mondo vorrebbero conoscere. Lavorarci, per me, continua ad essere un privilegio. Non finisce mai di stupirmi: storia, arte, cultura, innovazione, grande umanità . Napoli è una città davvero unica.

Nella famiglia di “ Un Posto al Sole “ in tutti questi anni mi sono ritrovata ad essere figlio, fratello, padre, amico “psicologo”…tante cose. Un esperienza umana fortissima non solo con i colleghi. In tutti questi anni ho legato con tutti loro in maniera diversa rispetto alle caratteristiche di ciascuno come è normale che sia.”

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè