Italia

Grandi Opere Al via il primo stralcio della riqualificazione del Borgomarina

By 14 Settembre 2016 No Comments

[AdSense-A]

 

Il 19 settembre iniziano i lavori sotto la torre San Michele, in ottobre quelli nel tratto Ponte mobile – Volturno.

senza-titolo-20

Inizieranno il 19 settembre i lavori per la creazione intorno alla torre San Michele di una vera e propria piazza che farà da elemento di congiunzione tra il Borgomarina ed i Magazzini del Sale. Verrà quindi posata la nuova pavimentazione tutto intorno al simbolo della città, oltre che successivamente eseguiti alcuni lavori di manutenzione della Torre stessa. I lavori, salvo imprevisti e maltempo, dovrebbero terminare in tempo per la grande festa di Capodanno. Nel mese di ottobre partiranno altri cantieri sempre legati alla riqualificazione del borgomarina, in particolare si partirà dalla realizzazione dei sottoservizi fognari nel tratto Ponte mobile- viale Volturno, terminati i quali si inizieranno i lavori di riqualificazione del tratto Ponte mobile – Viale Gervasi (vedi render). Questo primo stralcio dovrebbe concludersi entro il mese di maggio per poi riprendere con il secondo nel mese di ottobre del prossimo anno. La riqualificazione complessiva del Borgomarina e della zona del porto è stata discussa in una serie d’incontri, in particolare con gli operatori della zona e prevede la realizzazione di nuovo arredo, illuminazione e riorganizzazione degli spazi, creando (come di fronte ai Magazzini) un muretto rialzato mitigato con gradinate e verde che oltre che proteggere dalle mareggiate permetterà una piacevole fruizione nelle ore serali. Si è deciso di prevedere anche alcuni alberi e zone verdi per rievocare l’antico assetto del porto canale cervese. Sarà dunque possibile camminare sulla banchina rialzata o pedalare in sicurezza verso il lungomare. Questa sarà l’occasione di coordinare anche gli arredi esterni delle attività, in particolare si stanno studiando con la sovrintendenza alcune tipologie di dehor e coperture da collocare lungo il borgomarina. Si confermerà ovviamente nelle ore serali nei mesi estivi la ZTL oltre che le canoniche iniziative quali i mercatini del martedì e giovedì, mentre durante il giorno e nei mesi invernali la circolazione sarà libera. Il Sindaco: << La riqualificazione del borgomarina è un tassello importante per la crescita della nostra città, si continua dunque a lavorare per unire il mare alle saline. Il borgomarina ha enormi potenzialità ancora da sfruttare, per la pesca, per la nautica, per l’enogastronomia ed un elemento importante per la destagionalizzazione oltre che rappresentare un pezzo importante della nostra storia e delle nostre tradizioni>>.

Lascia un commento