Connect with us

Ambiente & Turismo

Foggia, Anpana onlus a tutela del territorio

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 minuti

10015635_1405016143100494_631415371_nA San Paolo di Civitate (Fg) l’associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente il 3 maggio ha in programma un Green Day dedicato a ripulire la località Madonna del Ponte

di Ella Grimaldi

Roma, 16 aprile – Un Green Day , una giornata verde prevista per il 3 maggio 2014 in località Madonna del ponte a 6 km. circa da san Paolo di Civitate in provincia di Foggia, è la seconda iniziativa in programma per Anpana onlus (Associazione Nazionale Protezione Animali, Natura e Ambiente),  fondata a Roma il 3 Aprile 1985 e che lo scorso febbraio ha inaugurato una propria sede nella cittadina del foggiano. Al grido “Puliamo la località Madonna del Ponte” Anpana invita tutti ad essere protagonisti coinvolgendo  associazioni di volontari,  studenti  e cittadini generosi, tutti insieme per ripulire il sito realizzando una raccolta differenziata di materiale plastico, ferro e vetro sparso nella pineta adiacente alla località e sul greto del fiume, per liberare dalle erbacce ciò che resta di una memoria storica come l’edificio dogana delle pecore del XV secolo, la vecchia chiesetta rupestre  e i ruderi di un vecchio ponte romano II secolo . Tutto per rendere più visibili le bellezze storiche della Madonna del Ponte, riscoprendo la sua  bellezza e sensibilizzando così anche al rispetto dell’ambiente. ”Raccogliere  anche sola una bottiglia di plastica è un piccolo gesto con un grande significato” afferma Valeria Cicerale, presidente Anpana S.Paolo. Questo sito che fa parte del parco del medio alto Fortore, molto spesso è luogo di piacevoli picnic e barbecue tra comitive che non sempre utilizzano gli appositi contenitori per lo smaltimento dei rifiuti, inoltre è spesso usato come discarica di materiale ingombrante.socio-300x287 Tutti motivi che hanno spinto Anpana onlus ad organizzare un evento green collettivo che abbia un ruolo anche educativo. L’obiettivo è insegnare soprattutto  ai più giovani il rispetto e l’amore per il proprio territorio facendo crescere la consapevolezza che è possibile rispettare, conservare, tutelare e migliorare l’ambiente in cui si vive. “L’uomo fa parte di un sistema complesso, fatto di risorse e di equilibri tra tutte le sue componenti, esseri umani compresi. Proteggere questo equilibrio è una responsabilità di ciascuno di noi” spiega Valeria Cicerale. Il 12 aprile, appena costituita la nuova sede Anpana  di San Paolo di Civitate, si è svolto il primo evento dal titolo ”Con-fido in te”, un’iniziativa rivolta ai giovani per  sensibilizzare  ad un corretto approccio tra l’uomo e il cane.  Temi dell’incontro la comunicazione canina,  il randagismo e la Pet Therapy e sono stati 150  i ragazzi coinvolti  tra scuole primarie e secondarie.  Anpana onlus è iscritta su tutto il territorio Nazionale agli Albi Regionali per il Volontariato, per la Protezione Animali, Ambiente e per la Protezione Civile; inoltre è riconosciuta dal Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Tra i compiti che la onlus si prefigge al primo posto quello di vigilare sul rispetto delle norme relative alla salvaguardia della natura, dell’ambiente e degli animali; provvedere alla difesa del patrimonio zootecnico ittico e di qualsiasi altra forma di vita del pianeta, avvalendosi di proprie Guardie adeguatamente preparate che agiscono di concerto e a sostegno delle Istituzioni e Corpi di Vigilanza dello Stato (Carabinieri, Polizia, C.F.S., G.d.F., Polizia Municipale etc.); e infine svolgere efficace propaganda zoofila ed ecologica per la cittadinanza, con particolare attenzione alla scuola e al mondo dei giovani.