Diritti umaniItalia

È uscito il Dossier Statistico Immigrazione in inglese, disponibile sul sito web di IDOS – IDOS publishes the Statistical Dossier on Immigration in English, available on the IDOS website

By 21 Maggio 2020 Ottobre 16th, 2020 No Comments

di emigrazione e di matrimoni

È uscito il Dossier Statistico Immigrazione in inglese, disponibile sul sito web di IDOS

Il Centro Studi e Ricerche IDOS, in collaborazione e con il sostegno dell’OIM – Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, ha pubblicato la versione in lingua inglese del Dossier Statistico Immigrazione 2019.

A corredo di questa pubblicazione, dal sito è possibile scaricare anche il video di presentazione del Dossier 2019, in lingua sia inglese sia italiana.

Il volume raccoglie i capitoli fondamentali della versione originale in lingua italiana, appositamente selezionati e revisionati per un pubblico internazionale che intenda documentarsi, attraverso informazioni dettagliate e dati aggiornati, sulla situazione dell’immigrazione in Italia.


Il Rapporto contiene anche una ricca appendice di tavole statistiche sulle caratteristiche socio-demografiche e l’inserimento socio-occupazionale dei cittadini stranieri che vivono in Italia, utili per chiunque desideri approfondire la conoscenza del fenomeno in uno dei più importanti paesi di immigrazione in Europa.

Con i suoi 5,2 milioni di stranieri residenti, pari all’8,7% della popolazione complessiva, di cui 3,7 milioni costituiti da cittadini non-Ue regolarmente soggiornanti, l’Italia – a Brexit compiuta – si afferma, nell’Unione Europea, come il secondo principale paese di immigrazione dopo la Germania, che ospita a sua volta 9,7 milioni di immigrati.

Dalla risposta alle sfide che questo fenomeno epocale e irreversibile pone ai singoli paesi e all’Unione Europea nel suo complesso dipende il futuro delle nostre società complesse, già pluraliste e multiculturali. A causa delle connessioni strutturali che le migrazioni hanno con fenomeni planetari altrettanto importanti (come la sperequazione dei beni e delle risorse, la crisi ambientale, le guerre, le persecuzioni e le crisi politiche), le risposte dovranno necessariamente essere elaborate e discusse nel più ampio contesto globale e internazionale.

“Lo studio e l’analisi approfondita di casi particolarmente significativi come l’Italia – afferma Luca Di Sciullo, presidente del Centro Studi e Ricerche IDOS – può aiutare a comprendere in concreto quali sono i problemi aperti e i processi in atto sui quali intervenire, anche a livello internazionale. È piuttosto preoccupante, a tal riguardo, che in un paese di immigrazione così importante, come è diventato l’Italia, la popolazione straniera, sebbene già giunta alle seconde e terze generazioni, si trovi ancora ad affrontare problemi di integrazione, di partecipazione attiva, di disuguaglianza nell’accesso al welfare, di discriminazione e sfruttamento nel lavoro; e che le politiche di immigrazione, di accoglienza e di cittadinanza presentino e producano ancora molte criticità”.

A questo riguardo, il Dossier Statistico Immigrazione 2019 in lingua inglese rappresenta uno strumento di conoscenza utile a conseguire e a promuovere una comprensione più profonda delle dinamiche migratorie in Italia, anche allo scopo di contribuire a ideare e attuare politiche e azioni più efficaci.

“L’OIM – sostiene Laurence Hart, il Direttore dell’Ufficio OIM di Coordinamento per il Mediterraneo – è orgogliosa di presentare insieme a IDOS la versione inglese di questo importante rapporto, in quanto fa parte del nostro impegno di promuovere ricerche miranti a indirizzare e informare la politica e la prassi in campo migratorio. Il Dossier fornisce una ricca e rigorosa analisi delle dinamiche dell’immigrazione in Italia, offrendo, ai decisori politici e agli operatori, dati e informazioni cruciali su argomenti salienti che riguardano le migrazioni. Siamo certi che queste approfondite analisi possano aiutare a comprendere meglio le dimensioni transnazionali delle migrazioni e contribuire a migliorare ulteriormente la politica e la collaborazione internazionale su questo tema”.

da oggi disponibile in formato elettronico (pdf) sul sito www.dossierimmigrazione.it.

di emigrazione e di matrimoni

 IDOS publishes the Statistical Dossier on Immigration in English, available on the IDOS website

IDOS Research and Study Centre, in collaboration and with the support of the IOM – International Organization for Migration, has issued the English version of the 2019 Statistical Dossier on Immigration, now available as a PDF at www.dossierimmigrazione.it.

 

The video presentation of the 2019 Dossier can also be downloaded from the same website, both in English and Italian.

This Report collects the most important chapters of the original version in Italian, specifically selected and revised for an international audience and for anyone interested in better understanding the situation of immigration in Italy through interesting information and updated data.

The rich final annex provides detailed statistical tables concerning both socio-demographic characteristics and labour insertion data on immigrants living in Italy.

At present 5.2 million foreigners reside legally in Italy (8.7% of the total population), of which 3.7 million are non-EU citizens. Italy is therefore – after Brexit – the second most important immigration country in the EU after Germany, which hosts in turn 9.7 million foreign resident s.

The future of our complex and multicultural societies depends on the way we will respond to the challenges and opportunities that such an epochal and irreversible phenomenon presents to each country and to the EU.

The structural interconnections between migrations and other global phenomena (e.g. the unequal distribution of goods and resources, the environmental crisis, wars, persecutions and political crises), require concerted and comprehensive international responses.

“A deeper study and analysis of significant cases such as the Italian one – says Luca Di Sciullo, president of IDOS Research and Study Centre – helps to concretely understand which unsolved problems and ongoing processes require more effective interventions, including at the international level. It is quite worrisome, on this regard, that in such an important immigration country, as Italy has become, the foreign population, also represented by second and third generations, is still facing problems concerning integration, active participation, inequality of access to the welfare system, discrimination and labour exploitation; and that immigration policies – also regarding reception and citizenship – still have, and create, plenty of difficulties”.

In light of this, the English version of the Statistical Dossier on Immigration is a valuable knowledge tool that provides a comprehensive overview of the Italian migration dynamics and contributes to the design and implementation of more efficient policies and actions.

“IOM – says Laurence Hart, Director of IOM Coordination Office for the Mediterranean – is proud to jointly present with IDOS the English version of this important report as part of our commitment to support research designed to guide and inform migration policy and practice. The Dossier provides rich and rigorous analyses of immigration dynamics in Italy, offering policymakers and practitioners crucial data and information on salient migration topics. We are confident that these insights can help to better understand the transnational dimensions of migration and can contribute to further enhance policy and international collaboration on this matter”.

www.dossierimmigrazione.it.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]