Connect with us

Attualità

Chirurgia plastica e scienze: l’italiano Pietro Gentile al primo posto in Europa per la ricerca sul Lipofilling

Published

on

Tempo di lettura: < 1 minuti

Il lipofilling è un intervento chirurgico che prevede il prelievo di tessuto adiposo autologo da una zona del corpo per iniettarlo in un’altra zona, con l’obiettivo di colmare un difetto estetico o di aumentare in maniera volumetrica zone modeste sia del corpo che del volto.

di Alessandro Cammareri

Al Prof.Gentile associato di Chirurgia Plastica presso l’Università Tor Vergata di Roma, già posizionato nella classifica mondiale come uno dei migliori scienziati al mondo viene riconosciuto un doppio primato da parte dell’agenzia di ranking americana “Expertscape”, che individua le personalità più influenti al mondo in medicina sulla base del numero e della qualità delle pubblicazioni scientifiche degli ultimi dieci anni.
 
La classifica “Worldwide Expert in Stromal Vascular Fraction” stilata dall’agenzia americana, posiziona il Prof Gentile al primo posto in Europa e al terzo posto nel mondo per gli studi fatti sulle cellule vasculo stromali e il lipofilling.
Le pubblicazioni del Prof. Gentile hanno contribuito allo sviluppo di una nuova branca della chirurgia plastica chiamata “Chirurgia Plastica Rigenerativa”, basata su metodiche poco invasive che utilizzano il grasso autologo (cioè proprio) e le cellule vasculo stromali in esso contenute, con finalità sia ricostruttive che estetiche. 
 
Infatti, il lipofilling consiste in un intervento chirurgico che prevede il prelievo di tessuto adiposo autologo da una zona del corpo per iniettarlo in un’altra zona, con l’obiettivo di colmare un difetto estetico o di aumentare in maniera volumetrica zone modeste sia del corpo che del volto.
 
Al Prof. Gentile va indubbiamente riconosciuto il merito di aver affermato la Chirurgia Plastica italiana nel panorama internazionale, con studi scientifici e ricerche avanzate. 
 
Print Friendly, PDF & Email