Ambiente & TurismoItaliaPrimo piano

Calabria: CCIAA e Università Mediterranea in tandem per valorizzazione bergamotto

By 29 Luglio 2013 No Comments

cciaa rcSottoscrizione Accordo di collaborazione operativa tra l’Azienda Speciale della Camera di Commercio e l’Università degli Studi Mediterranea

Roma, 29 luglio – Il prossimo 30 luglio 2013, alle ore 10.30, presso il salone degli stemmi  della Prefettura, alla presenza del  Prefetto dott. Vittorio Piscitelli, verrà firmato l’accordo di collaborazione tra  il Presidente della Stazione Sperimentale per le industrie delle essenze e dei derivati dagli agrumi (SSEA), azienda speciale della Camera di Commercio di Reggio Calabria, dott Lucio Dattola, e il  Rettore dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, prof. Pasquale Catanoso

L’accordo di collaborazione tra la SSEA e l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria consentirà di rilanciare  la centralità del ruolo della suddetta azienda non solo in relazione alla valorizzazione del bergamotto, agrume di cui la Calabria risulta essere il primo produttore su scala mondiale, ma anche sui temi inerenti la ricerca e lo sviluppo sperimentale, attraverso interventi congiunti finalizzati all’attuazione e al  potenziamento di:bergamotto


–          una struttura specializzata per la certificazione della genuinità degli oli essenziali, essenze e derivati agrumari, nonché prodotti alimentari e di tutte le altre attività istituzionali proprie della SSEA;
–  una piattaforma finalizzata all’attività di ricerca nell’ambito tematico degli aromi e sostanze aromatizzanti e nel settore della valorizzazione, qualità e sicurezza degli alimenti.

–          un campo catalogo come sito per lo studio degli estratti naturali da piante officinali e l’isolamento dei principi attivi in esse contenuti.

Al fine della realizzazione delle attività di studio e ricerca, l’Università insedierà presso i locali della SSEA ,  laboratori altamente specializzati tra cui:

–          Laboratorio di preparativa;

–          Laboratorio di Cromatografia liquida e spettrometria di massa;

–          Laboratorio di Cromatografia gassosa e spettrometria di massa;

–          Laboratorio Sensoriale Elettronico;

–          Laboratorio per Autenticazione;

–          Laboratorio di Robotica sensoriale e nanotecnologie applicate.


La convenzione prevede inoltre l’impegno congiunto per la gestione, il mantenimento e l’ampliamento del patrimonio bibliotecario della SSEA, sia librario che su piattaforma virtuale, attraverso piani annuali di investimento concordati tra le parti.

La realizzazione di questa ampia attività, con la collaborazione dell’Università, consentirà alla SSEA di qualificarsi come centro di riferimento nazionale ed europeo, nonché come riferimento scientifico in tema di aromi ed aromatizzanti della Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) con sede a Parma, creando così i presupposti per una nuova fase di sviluppo del territorio e del tessuto economico, in una dimensione non solo provinciale, ma anche regionale e nazionale.logo_200

La Camera di Commercio di Reggio Calabria  e l’Università degli Studi Mediterranea  vogliono suggellare questo accordo alla presenza del Prefetto della Provincia di Reggio Calabria non solo per sottolineare la valenza strategica del suddetto protocollo ma anche e soprattutto per evidenziare come la sinergia tra le istituzioni sia la chiave di successo per pianificare e attuare sfidanti progetti, che possano innescare circuiti virtuosi per la valorizzazione del territorio.

Lascia un commento