MondoPrimo piano

Birmingham, esplosione davanti moschea di Tipton: nessun ferito

By 12 Luglio 2013 No Comments

birmingham. Per la Polizia è un attentato legato alla ricorrenza della morte del soldato Lee Rigby, ucciso nel maggio scorso vicino Londra da 2 fondamentalisti islamici. 

Roma, 12 luglio – La moschea di Tipton, nelle West Midlans, non lontano da Birmingham è stata oggi teatro di quello che la Polizia e le autorità locali considerano un vero e proprio attentato. Verso le 13 la polizia locale è stata allertata dalle chiamate dei residenti che segnalavano un’esplosione. La zona è stata immediatamente isolata .

Pur senza avere fatto registrare danni a cose o persone, l’attentato è stato comunque messo in relazione con la ricorrenza della morte del soldato Lee Rigby, ucciso nel maggio scorso  vicino Londra da 2 fondamentalisti islamici, peraltro da poco convertitisi. Birmingham stessa, luogo di ritrovo per i musulmani della regione, è un centro nevralgico per le attività dell’organizzazione Tabligh Addawa o Jama’at Tabligh, missionari itineranti che durante il periodo del mese sacro di Ramadan offrono i loro servigi alle varie comunità islamiche stanziate sul territorio.

Lascia un commento