Ambiente & TurismoItaliaPrimo pianoSalute & Benessere

Aviaria, non si arresta la diffusione del virus: quarto focolaio a Mordano

By 29 Agosto 2013 No Comments

26066258_aviaria-scoperto-un-quarto-focolaio-0Piano di controllo previsto in Emilia Romagna individua un quarto allevamento di galline colpito dal virus. Da oggi 150mila polli saranno abbattuti.

Roma, 29 agosto – Non si arresta l’allarme da influenza aviaria che ha colpito già tre allevamenti in Emilia Romagna. Grazie al piano di controllo previsto dalla regione è stato individuato un quarto focolaio che ha colpito un altro allevamento a Mordano nel ravennate, proprietà anche in questo caso di Eurovo, l’azienda già penalizzata dal primo ritrovamento del virus nel sito di Ostellato. Già da oggi le autorità competenti hanno dato inizio all’abbattimento degli animali presenti per un numero totale di 150mila. Nel frattempo è arrivata anche l’autorizzazione dal Ministero per procedere alla distruzione, in questo caso preventiva, di un allevamento di tacchini che si trova nelle vicinanze del focolaio di Portomaggiore e Ostellato. Si tratta di 65mila animali negativi al virus ma l’abbattimento preventivo mira a diradare la popolazione avicola sensibile alla malattia, per fare ‘terra bruciata’ attorno al virus.

Lascia un commento