AUMENTA IL TURISMO DALL’AUSTRALIA VERSO L’ITALIA. PREVISIONI DI CRESCITA ANCHE PER IL 2018. A NATALE PIU’ TURISTI DEL 2016.

By 29 dicembre 2017Ambiente & Turismo

Sempre più stranieri scelgono l’Italia, soprattutto per le festività Natalizie. Notevoli incrementi rilevati da tour operators, dai Google Trend e da Amadeus per la biglietteria aerea.

dI Rossella Langone

 

L’Enit – Ente Nazionale per il Turismo – ha effettuato un monitoraggio sull’andamento del turismo in Italia, coinvolgendo 118 tour operators, di cui 64 europei e 54 d’oltreoceano. I dati emersi sono molto incoraggianti: rispetto all’anno scorso il 51% ha registrato un aumento delle vendite per l’Italia, il 39,3% ha dichiarato che sono stabili, mentre solo il 9,7% ha parlato di una leggera flessione.

Anche per quanto riguarda il turismo organizzato in Italia relativo a tutto il 2018, gli incrementi sono considerevoli soprattutto dall’Australia con  +25% rispetto al 2017, seguono Brasile +10/20%, Spagna +13/15%, Regno Unito + 10% e Svizzera +5/6%.

Gli operatori europei riferiscono un aumento del 45,1% mentre quelli extraeuropei addirittura del 59,8%.  Questi dati sono confermati dai dati ISTAT sulla spesa turistica: le presenze del periodo gennaio – settembre 2017 sono aumentate del 4,5% rispetto allo stesso periodo del 2016. Inoltre, secondo Bankitalia, nello stesso periodo la spesa degli stranieri in Italia è aumentata del 7%.

Il direttore esecutivo dell’Enit, Giovanni Bastianelli, riferisce che “si prospetta un quadro nettamente positivo che denota sia una crescita dei mercati consolidati che, soprattutto, dei Paesi di lungo raggio, come Australia, Giappone e Brasile”.

Le notizie positive arrivano anche dalla rete dove la ricerca degli argomenti ‘turismo in Italia’ e ‘turismo nelle principali città italiane’  tra ottobre e novembre 2017 è aumentata del 12,42%. Le nazioni che registrano maggiori click per l’Italia sono Germania, Stati Uniti, Regno Unito e Francia. Se, invece, consideriamo l’aumento dei tassi di crescita, al primo posto troviamo l’India, seguita da Russia, Svezia e Germania.

A seguito di un’indagine condotta su Amadeus, l’Enit riferisce dati positivi anche per l’aumento dei passeggeri aerei stranieri verso l’Italia con  +11% rispetto a dicembre 2016. Gli incrementi maggiori sono per Israele, Russia, USA, Francia, Spagna e Regno Unito. Le tre mete con più passeggeri aerei sono nell’ordine Roma, Milano e Venezia.

Lascia un commento

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]