Connect with us
Azzera la bolletta

Diritti umani

UNICEF: in India eliminato il Tetano Materno e Neonatale

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

Salvate migliaia di vite grazie a un mix di strategie che ha riguardato un approccio  Stato per Stato e di sistema, a partire nel 2003 nell’Andhra Pradesh, con il supporto tecnico di UNICEF, OMS e altre parti interessate
 

UNICEF-01Roma, 28 agosto – Il primo ministro dell’India, Narendra Modi, ha annunciato oggi che il Tetano Materno e Neonatale è stato eliminato in India. Questo importantissimo traguardo salverà la vita di innumerevoli madri e dei loro neonati. L’India è uno dei paesi più popolosi del mondo, con 327 milioni di donne in età fertile e 26 milioni di bambini che nascono ogni anno. Nel 1988, il tetano ha ucciso 160.000 bambini in India. Il calo che si è verificato da allora è stato straordinario. “L’India ha dimostrato una forte leadership nel superare due principali minacce per la prosperità e il futuro della nazione: la poliomielite e ora il tetano materno e neonatale”, ha detto Louis Arsenault, Rappresentante UNICEF. “L’importante risultato raggiunto dall’India per eliminare il tetano materno e neonatale dimostra che, con un forte impegno di investimento nella salute pubblica, i cittadini più giovani e le madri potranno godere del loro diritto alla salute, rendendoci così tutti più forti”. A differenza di altri paesi, l’India non ha effettuato massicce campagne di vaccinazione contro il tetano. Il governo, invece, ha applicato un mix di strategie che ha riguardato un approccio  Stato per Stato e di sistema, a partire nel 2003 nell’Andhra Pradesh, con il supporto tecnico di UNICEF, OMS e altre parti interessate. Queste misure di successo, comprendevano:  incentivi in denaro alle famiglie per l’affidamento del bambino ad una struttura sanitaria, formazione di  assistenti al parto più qualificati e il rafforzamento dei sistemi sanitari istituzionali tra cui il National Rural Health Mission (NRHM). Inoltre, c’è stata una sistematica vaccinazione di  tetano Toxoid di donne in gravidanza che frequentavano l’assistenza prenatale; una intensa comunicazione per cambiare il comportamento delle comunità per ridurre le pratiche dannose.  Questi passaggi cruciali hanno avuto un ruolo fondamentale nell’eliminazione della malattia, contribuendo in modo significativo a salvare la vita dei bambini sotto i cinque anni, molti dei quali muoiono per cause prevenibili. “Le recenti iniziative per rafforzare i sistemi sanitari e migliorare l’accesso ai servizi di vaccinazione come Mission Indradhanush senza dubbio contribuiranno alla capacità del paese di garantire questo risultato nel tempo”, ha spiegato Arsenault.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè