Diritti umaniItaliaPrimo piano

Sbarchi in Sicilia , più di 500 migranti in poche ore

By 18 Agosto 2013 Agosto 24th, 2013 No Comments

Sbarchi in Sicilia.Continua l’odissea dei migranti provenienti da Siria, Egitto e Somalia: tra venerdì e domenica sono 543 le persone soccorse dalla Guardia Costiera in Sicilia

 Roma, 18 agosto – Pesante bilancio in questo fine settimana di agosto in termini di sbarchi migranti in Sicilia. A Pozzallo una motovedetta della Guardia Costiera ne ha portato in salvo 95 che viaggiavano su un gommone durante la scorsa notte. Nello stesso tempo a 40 miglia da Lampedusa una nave della Marina Militare, la Bettica, ha intercettato un barcone con 195 persone, portate poi a Reggio Calabria per sovraffollamento del Cara di Mineo, in provincia di Catania. In salvo anche 253 migranti che erano a bordo di un peschereccio di 15 metri e che due motovedette della Guardia Costiera hanno scortato a Portopalo di Capo Passero nella tarda mattinata di sabato. In tutto sale a 543 il numero di migranti tratti in salvo negli ultimi due giorni: tra loro donne, otto bambini e un neonato con prevalente nazionalità siriana, egiziana, somala ed eritrea. Nell’ultimo anno sono 24mila i migranti giunti in Italia ma solo nelle ultime sei settimane se ne contano circa diecimila,  con conseguente sofferenza dei luoghi che li accolgono, non attrezzati per simili numeri. Il Cpa di Pozzallo in provincia di Ragusa, che ha capienza massima per 130 persone, si ritrova con quasi 400 migranti che, tra caldo e disagio, hanno anche messo in atto forme di protesta : alcuni di loro hanno fatto, “in segno di protesta per ottenere la libertà” – riferiscono i responsabili dell’accoglienza – “la doccia completamente nudi, presso le docce del lungomare cittadino”.

 



Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com