ItaliaPrimo piano

Polizia. Mosap, Tar Lazio riammette a concorso psicologi superiori 30 anni di età

By 13 Settembre 2019 No Comments

Il Collegio ha ritenuto la possibile fondatezza della tesi circa l’illegittimita’ del limite di eta’ per i ruoli tecnici e ha riammesso i ricorrenti al concorso.

di Romolo Martelloni

”Il TAR Lazio considera la fondatezza del limite di età nei concorsi per ruoli tecnici e riammette i ricorrenti al concorso per 19 posti di commissario tecnico psicologo del ruolo degli psicologi della Polizia di Stato. Gli otto psicologi ricorrenti, assistiti dagli avvocati Prof. Antonello Madeo e Giampaolo Austa, erano stati originariamente esclusi perche’ di eta’ superiore a 30 anni”. Lo annuncia una nota del Mosap, il Movimento Sindacale Autonomo di Polizia. Nell”ordinanza del Tar – sez. I-quater n. 5834 del 12 settembre 2019, si specifica che il Collegio ha ritenuto la possibile fondatezza della tesi circa l’illegittimita’ del limite di eta’ per i ruoli tecnici e ha riammesso i ricorrenti al concorso. Soddisfazione da parte del Segretario Generale del Mosap, Fabio Conesta’ che parla di ”una bella vittoria”  congratulandosi ”per il risultato raggiunto”.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com