Connect with us
Azzera la bolletta

Diritti umani

Più di 4000 in 48 ore i migranti in arrivo sulle coste italiane

Published

on

Tempo di lettura: < 1 minuto

Negli ultimi due giorni a partire da ieri sono più di 4000 i migranti tratti in salvo dalla Guardia Costiera. Tra loro anche 36 corpi privi di vita

Sono al momento circa 2300 i migranti tratti in salvo nel Mediterraneo Centrale, che si aggiungono ai 1800 di ieri con un totale di  28 distinte operazioni di soccorso sin qui concluse, coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

I migranti si trovavano a bordo di imbarcazioni precarie:  gommoni e unità in legno. Sono stati anche recuperati due corpi privi di vita che si aggiungono ai 34 di ieri.

Alle operazioni odierne hanno preso parte le motovedette CP287, CP303 e CP309 della Guardia Costiera, l’unità Vos Prudence della ONG Medici senza Frontiere, nonché alcuni mercantili, mentre nella giornata precedente sono intervenute nave Fiorillo della Guardia Costiera, nonché le motovedette CP 288, 303  309 della Guardia Costiera, nave Libra della Marina Militare italiana, le navi Echo (Gran Bretagna), Protector (Gran Bretagna) e Canarias (Spagna) inserite nel dispositivo EUNAVFOR MED e le navi, appartenenti alle ONG, Phoenix (MOAS) e Vos Prudence (Medici senza Frontiere), un rimorchiatore e 3 mercantili.

 

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè