Food & Wine

Notte Bianca del gusto

By 24 Giugno 2018 No Comments

Prosecco Superiore, eccellenze lattiero-casearie e tanti prodotti tipici saranno i protagonisti di tre giornate all’insegna dei sapori delle colline trevigiane

​​ 

Una inebriante atmosfera di festa, tre serate estive da vivere sullo sfondo di dolci colline e tante eccellenze locali tutte da scoprire e degustare.

Sono questi i semplici ma fondamentali ingredienti che hanno decretato il successo de “La Notte Bianca del Gusto”, evento di valorizzazione delle eccellenze enogastronomie delle colline del Prosecco DOCG.


Una manifestazione promossa e organizzata da Primavera del Prosecco Superiore e Latteria Soligo per far vivere al pubblico la vera essenza di queste terre.

Tre le giornate in cui si svilupperà il programma dell’edizione 2018 de La Notte Bianca del Gusto, tre diversi appuntamenti che porranno l’accento su altrettanti temi e aspetti che rendono uniche le “Colline del Prosecco Superiore”.

Giovedì 5 luglio la manifestazione si aprirà ufficialmente alle ore 18.00 presso l’Auditoriumdi Villa Brandolini a Pieve di Soligo (TV) con il convegno“Alta Marca tra ieri, oggi e domani: l’evoluzione turistica del territorio” che analizzerà lo sviluppo economico e turistico di queste terre. Obiettivo del confronto sarà stimolare una riflessione sullo sviluppo e su come si immagina il territorio del Conegliano Valdobbiadene nel prossimo futuro quale luogo di produzione economica, sociale e culturale.

Venerdì 6 luglio uno “spumeggiante” appuntamento che celebrerà le migliori interpretazioni enologiche del territorio. A partire dalle 18.00, la Sala delle Feste di Latteria Soligo ospiterà il Gran Galà della Primavera del Prosecco Superiore con le premiazioni del V° Concorso Enologico Nazionale “Fascetta d’Oro”, promosso da UNPLI Treviso, d’intesa con l’Associazione Enologi Enotecnici Italiani (Assoenologi). Sedici le categorie in gara, 7 dedicate al Prosecco DOCG nella versione spumante (Brut, Extra Dry, Dry, Rive, Cartizze), le altre ai vini frizzanti, tranquilli e passiti del territorio (dai Colli di Conegliano Bianco e Rosso al Torchiato di Fregona, dal passito di Refrontolo al Verdiso IGT ai rifermentati). Venerdì sera saranno finalmente svelati i campioni tra le circa 200 etichette in gara alla 5^ Edizione del Concorso. Il Primo Premio sarà una splendida opera d’arte del M° Valentino Moro, Scultore e “Fabbro Artistico”.

Durante il Galà si terranno anche le premiazioni di “Eccellenze delle colline del Prosecco”, riconoscimento all’impegno nella creazione di una sinergia attiva con il territorio, dell’11° Premio Giornalistico “Racconta la Primavera del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene 2018 ” e dell’8° Concorso Fotografico “Scatta…la Primavera del Prosecco Superiore nei luoghi della Grande Guerra”. Infine verrà presentato il progetto solidale “Casa Maria Adelaide”. La serata si concluderà con la cena-degustazione a cura dell’IstitutoProfessionale DIEFFE “P. Berton” di Valdobbiadene (su invito).

Sabato 7 luglio la notte del gusto tra degustazioni e visite guidate, itinerari naturalistici e appuntamenti teatrali, la manifestazione offrirà la possibilità di vivere in modo davvero completo le suggestive colline del Conegliano Valdobbiadene DOCG.

Quattro diversi itinerari, ognuno con una sua specifica tematica – dall’arte casearia al turismo religioso, dalle passeggiate tra i vigneti ai tour su due ruote con pedalata assistita – proporranno il territorio in modo del tutto nuovo, offrendo al pubblico non una semplice visita guidata ma un percorso esperienziale, coinvolgente, appassionante e …..di GUSTO! Tutte le visite si concluderanno con una degustazione presso la Bottega del Vino della Cantina Colli del Soligo.

A partire dalle 18.00, Latteria Soligo aprirà le proprie porte per La Notte Bianca del Gusto. Un momento di grande festa e un’occasione imperdibile per degustare i vini vincitori del 5° Concorso Enologico Nazionale Fascetta d’Oro a cui si potranno liberamente abbinare prodotti e piatti locali, a partire dalle eccellenze di Latteria Soligo, custode della tradizione lattiero-casearia di queste terre.

Non mancheranno i grandi piatti locali, come il tradizionale Spiedo d’Alta Marca, i tortelli alla Casatella Trevigiana DOP del Pastificio Veneto di Montebelluna, i formaggi della Latteria Soligoi piatti proposti dagli alunni del Dieffe di Valdobbiadenela pizzarealizzata sul posto dal maestro pizzaiolo Mirko Fariello con la mozzarella Soligo SGT e la Casatella… e poi: Tiramisùgelatodolcifrutta e panna montata.


Infine, come in tutte le feste che si rispettino, tanti saranno gli spazi dedicati a gioco, arte e musica: dai laboratori per bambini a cura del Parco Archeologico del Livelet, all’intrattenimento artistico dell’Atelier Teatrale Carronavalis per terminare con la musica del dj Umberto Ravazzolo.

Un evento davvero per tutti e reso possibile anche grazie alla collaborazione tra il mondo delle Pro Loco, degli Alpini, dei carabinieri in Congedo e delle Amministrazioni locali.

Lascia un commento