Milano, Volontari per un Giorno, in tre mesi aderiscono 3.200 persone

By 23 marzo 2015Primo piano

 : “Una collaborazione impresa-istituzioni importante per diffondere il


Volontari-per-1-giorno, 23 marzo – , la più grande campagna di promozione del volontariato mai realizzata a , presenta i risultati della quarta edizione.
Volontari per un giorno si rivolge a cittadini e imprese, soprattutto a chi non ha mai provato un’esperienza di volontariato ma vuole contribuire a migliorare la comunità in cui viviamo mette a disposizione il proprio tempo per essere un cittadino o un lavoratore più attivo, partecipe e solidale. “Una collaborazione impresa-istituzioni-non profit importante per diffondere il volontariato e la partecipazione attiva, siamo felici di partecipare e contribuire alla crescita di Volontari per 1 giorno ” dichiara Marco Granelli assessore alla Sicurezza e Coesione , Volontariato.  L’edizione 2015 – partita  a novembre –  registra a oggi numeri record: 3.200 nuovi volontari in poco più di tre mesi hanno scelto su  www.volontariperungiorno.it il progetto cui dare un contributo. Dal  2011 sono oltre 11mila cittadini e dipendenti coinvolti e per oltre 830 progetti. I risultati sono significativi anche perché ogni volta che un’associazione richiede a Volontari per un Giorno persone per un progetto la ricerca parte da zero alla ricerca di “debuttanti” del volontariato. I volontari registrati entrano quindi direttamente in contatto con le organizzazioni e diventano un patrimonio della comunità. L’edizione 2015 ha importanti risultati in termini di allargamento della base di associazioni aderenti, passate da 250 a 335, ampliando i confini del progetto che da Milano si estende a tutta la Lombardia, mentre alcune associazioni utilizzano la piattaforma per ricerche di volontari a livello nazionale. Per quanto riguarda le aziende fin’ora hanno aderito in  41, di cui 23 hanno scelto di fare volontariato in Expo. Nell’elenco si trovano imprese piccole, medie e grandi che operano nei settori più diversi: utility, banche, largo consumo, tecnologia, trasporti, telecomunicazioni e servizi. Il 69% degli utenti del sito di Volontari per un Giorno si collega da Milano ma in occasione delle festività, soprattutto per il Capodanno, sono giunte richieste di italiani che vivono all’estero e che, di passaggio in città, hanno chiesto di festeggiare il nuovo anno mettendosi a disposizione di quelle associazioni che offrono cibo o alloggio. Sono stati 107 i volontari attivi in occasione di Capodanno e 111 gli stranieri che hanno aderito all’edizione 2014 di Volontari per un Giorno.  Volontari per un Giorno – ideata e coordinata da KPMG – è una campagna promossa dal Comune di Milano. Ciessevi, Fondazione Sodalitas e Un-Guru ed è la dimostrazione di come sia possibile costruire reti virtuose tra pubblico, privato e non profit, diventando una realtà consolidata, in grado di durare nel tempo e di espandersi ad altre città. Attualmente sono 165 le attività aperte on-line, in cerca di cittadini e dipendenti con buona volontà. Negli ultimi tre mesi20mila visitatori hanno consultato il sito. Crescono gli accessi da dispositivo mobile, il 30% del totale, per un progetto la cui dimensione di rete si va consolidando anche in termini di piattaforme e di dimensione social, soprattutto attraverso Facebook. La fascia di età più rappresentata tra gli utenti del web e dei canali social è quella tra i 25 e i 34 anni. I fan su Facebook sono soprattutto donne (65%) ma il dato interessante è che la pagina attrae un flusso costante di persone ogni giorno, senza variazioni nel fine settimana, e senza variazioni di orario durante il giorno: tra le nove del mattino e le dieci della sera sembra che ogni momento sia buono per il volontariato. Diventare Volontari per un giorno è facile. Basta consultare il sito  www.volontariperungiorno.it dove sono disponibili le informazioni per cittadini, imprese e associazioni.Volontari per un Giorno è un progetto a rete che vuole: aumentare il numero di persone che dedicano parte del loro tempo ad attività di volontariato; sensibilizzare le imprese e gli enti locali sollecitandoli ad attuare progetti di volontariato d’impresa; sostenere le organizzazioni del Terzo Settore nella loro attività di ricerca volontari;migliorare il rapporto tra profit e nonprofit.
Volontari per un Giorno – ideata e coordinata da KPMG – è una campagna promossa dal Comune di Milano. Ciessevi, Fondazione Sodalitas e Un-Guru, con il patrocinio del Comune di Milano, della Commissione Europea, di Fondazione Cariplo e il contributo di UBI Banca.
Una rete di imprese, istituzioni e organismi di rappresentanza dei settori profit e nonprofit, che collaborano con la logica di condividere risorse, network ed esperienze, e la volontà di contribuire a un nuovo modo di essere cittadini e lavoratori. Volontari per un Giorno è anche su Facebook e Twitter.

 

Lascia un commento