Connect with us

Arte & Cultura

Marijuana: la più usata nel mondo

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

Marijuana Supporters March In Hemp ParadeE’ la droga più consumata, ma gli antidolorifici causano più morti di qualsiasi altro stupefacente. 

 Roma, 31 agosto Uno studio della University di Washington pubblicato su ‘Lancet’ ha decretato che la droga più consumata al mondo è la marijuana con un picco di fruitori in un’età compresa tra i 20 ed i 29 anni ed una diffusione maggiore in Australia, Gran Bretagna, Russia e Stati Uniti. Theo  Vos, ricercatore e tra gli autori dello studio, evidenzia che “i paesi con leggi più severe riguardanti il consumo di sostanze stupefacenti hanno tassi di morte peggiori di quegli stati che adottano politiche di altro tipo per ridurre la dipendenza, come i cosiddetti ‘needle exchange programs’ (mirati a ridurre il danno per i tossicodipendenti che utilizzano siringhe per assumere droghe) o cliniche per la somministrazione del metadone”. La ricerca, oltre a dare il primato mondiale  in diffusione alla marijuana, mette in correlazione i luoghi di produzione della droga con coloro che ne fanno abuso, specificando che le persone tendono ad usare  droghe prodotte in luoghi vicini: cocaina negli Stati Uniti, anfetamine ed oppiacei in Australia ed Asia. I tassi di abuso di droghe più bassi sono stati registrati in Asia ed Africa. Ma oltre la metà delle 78.000 morti nel mondo connesse all’abuso di droga nel 2010 sono state causate dalla dipendenza da antidolorifici come Vicodin, ossicodone e codeina.