Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

Lauren Groff “Fato e furia”

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

[AdSense-A]

 

Domenica 20 novembre, ore 17 BOOKCITY MILANO LA TRIENNALE – Salone d’onore – viale Alemagna 6 Con Elena Stancanelli. Sabato 19 novembre ore 18.00, CESENA – Biblioteca Malatestiana. Sabato 19 novembre ore 21.30 – RAVENNA  – Biblioteca Classense con Claudia Durastanti

senza-titolo-11

Per alcuni la vita è sogno. Lotto e Mathilde, il ragazzo d’oro e la principessa di ghiaccio, si conoscono alla fine dell’università e si sposano subito: giovani, bellissimi e innamorati, si avviano verso un destino di felicità. Lotto depone senza troppo dolore le ambizioni da attore per diventare celebre come autore teatrale, e Mathilde si rivela la moglie ideale, la musa silenziosa: lui ama le luci della ribalta e lei sceglie il riparo delle quinte, lui è fiducioso e aperto verso le persone e il futuro, lei è più oscura e sfuggente.

Ventiquattro anni di matrimonio per una coppia perfetta, quella che vedono – o credono di vedere – tutti da fuori: ma basta cambiare punto di vista e la maschera cade. Il fato cala senza pietà; e Mathilde è la furia che libera un carico di rivelazioni. Con la sua scrittura intensa e luminosa Lauren Groff è riuscita a dare grande respiro narrativo a quella che si può leggere come una pièce teatrale, una tragedia animata da due personaggi folgoranti: perché ogni storia ha due facce, e la chiave di un matrimonio non è la verità, ma il segreto.

Lauren Groff è nata nel 1978 a Cooperstown, nello Stato di New York, vive in Florida e ha due figli. È autrice dei romanzi I mostri di Templeton, apprezzato da Stephen King, Arcadia Fato e furia, finalista al National Book Award 2015, segnalato tra i migliori libri del 2015 per Amazon, il “Washington Post”, “Kirkus” e il “Library Journal”, e indicato da Barack Obama come miglior romanzo dell’anno.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè