Food & Wine

I terrazzamenti valtellinesi sono Coronavirusfree

By 8 Marzo 2020 Marzo 10th, 2020 No Comments

Come si reagisce al Covid-19? Non lo sappiamo, ma ci proviamo. Promuoviamo il Made in Italy!

Magari con una passeggiata all’aria aperta. Sicuramente unica e affascinante se fatta sui terrazzamenti della Valtellina.

Se i luoghi chiusi sono un problema la montagna ci viene in aiuto grazie allo splendido scenario dei 2.500 km di vigneti terrazzati valtellinesi che sono Coronavirusfree.

Per questo motivo la Casa Vinicola Nera ha deciso di anticipare il periodo nel quale è possibile visitare i vigneti di proprietà dell’azienda agricola situati nella zona di produzione del Valtellina Superiore DOCG. In particolare:


– località Calvario nel comune di Tresivio, raggiungibile con qualsiasi mezzo, della durata di 45-60 minuti;

– località Carmine nel comune di Poggiridenti, raggiungibile con qualsiasi mezzo, della durata di 60-90 minuti.

E dopo i terrazzamenti volendo in zona non c’è che l’imbarazzo della scelta per due passi in montagna. Come ha fatto Simone Nera (vedi foto allegata) approfittando del clima quasi primaverile, accompagnato dall’ultima nevicata che ha dipinto scenari da favola.

Ovviamente saranno garantiti la massima sicurezza con riferimento ai recenti provvedimenti straordinari adottati dalle autorità sanitarie che verranno scrupolosamente seguiti insieme alle raccomandazioni emesse negli ultimi giorni.

Le visite ai vigneti sono effettuabili tutti i giorni: dal lunedì al giovedì dalle ore 8 alle ore 20, venerdì, sabato e domenica dalle ore 9 alle ore 21.

E’ possibile effettuare la visita in lingua inglese e in tedesco.

Per informazioni telefonare allo 0342.482631 oppure inviare una mail a info@neravini.com.

L’attività vitivinicola della famiglia Nera ha inizio in Valtellina nel 1940 con Guido Nera al quale è succeduto, alla fine degli anni ‘50, il figlio Pietro che nel corso degli anni ha accorpato diversi ettari di vigneti, ora di proprietà dell’Azienda Agricola Caven dei fratelli Stefano e Simone Nera, fondata nel 1982. Un patrimonio naturale e culturale di una trentina di ettari di terrazzamenti vitati da cui si producono annualmente, tra Nera e Caven, 600.000 bottiglie. Nel 2009 è stato aperto, presso le cantine a Chiuro, direttamente sulla strada statale 38 dello Stelvio, un Wine Bar e un nuovo punto vendita aziendale dove è possibile degustare e conoscere i vini Nera accompagnati dai prodotti tipici locali. 


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com