Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

I migliori strumenti a corda del mondo suonano tra le Dolomiti

Published

on

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dal 3 all’11 ottobre 2015 nell’area vacanze Alpe di Siusi (Seiser Alm/Südtirol) c’è lo Stradivari Summit, concerti con le opere d’arte plasmate dal talentuoso liutaio Antonio Giacomo Stradivari.

image006Bolzano, 15 settembre, 2015- Sono pochi i musicisti che possono permettersi il privilegio di avere uno Stradivari. Il genio dei violini e degli strumenti a corda ha creato delle vere e proprie opere d’arte, non solo dalla manifattura pregiata, ma anche dal suono perfetto, ricco e vibrante, i cui segreti non sono ancora stati scoperti del tutto, neppure dai più esperti ricercatori. Dal 3 all’11 ottobre 2015, tra le Dolomiti(Patrimonio Mondiale UNESCO) dell’area vacanze Alpe di Siusi (SeiserAlm/Südtirol) si incontrano gli strumenti plasmati tra il ‘600 e il ‘700 da Antonio Giacomo Stradivari. Per una settimana si potrà assistere ademozionanti concerti per “il vertice dei migliori strumenti a corda del mondo”: loStradivari Summit. Il più famoso e talentuoso liutaio di tutti i tempi nacque nel 1664 a Cremona, dove visse fino al 1737, e lì creò i suoi masterpiece musicali, di cui soprattutto violini e viole, ma anche violoncelli, chitarre e archi. Oggi ne restano pochi esemplari di incredibile rarità, i quali fanno riecheggiare il mito di Stradivari in tutto il pianeta. Un suono prezioso, che non ha uguali.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè