Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

GUERRINO SIROLI L’ abisso della materia

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

[AdSense-A]

 

CESENA – IL VICOLO Galleria Arte Contemporanea – Contrada Chiaramonti 6 – IL VICOLO Interior Design – Via Carbonari 16

Senza-titolo-39

Venerdì 2 settembre 2016, alle ore 18.30, a Cesena, presso IL VICOLO Galleria Arte Contemporanea, si terrà l’inaugurazione della mostra dedicata a GUERRINO SIROLI, L’abisso della materia curata da Marisa Zattini e allestita dall’architetto Augusto Pompili, nelle due sedi de IL VICOLO. «Occorre essere dei sognatori per saper cogliere le qualità della bellezza che l’artista può regalarci. Guerrino Siroli può essere definito un “oniromante” d’eccezione, di quelli ostinati e irriducibili, che si lasciano ammaliare e assorbire dagli umori della terra, dalla materia per riemergerne con spirito rinnovato». Così Veronica Crespi nelsuo testo critico, in uscita nel prossimo numero di GRAPHIE, definisce l’artista cervese. La mostra: Le opere – oltre 20 opere – testimoniano il personalissimo percorso dell’artista e la sua scelta di andare oltre la pittura tradizionale. Scrive Veronica Crespi: «Queste opere – scelte a ricomporre idealmente L’abisso della Materia attraverso le trame dei loro “tessuto non tessuto” – ricordano antichi sudari, sacre sindoni invulnerabili come i morti. Le texture spugnose di liquidi marroni dialogano con i neri bituminosi, gli ocra sabbiosi e le screziature bianche come luci che proliferano in nuove sostanze umorali. È come se il nostro artista ritualmente portasse il paesaggio alla sua origine, decantasse la materia per esibirne la sua ultimativa nudità. È bello scoprire nelle morfologie pittoriche della Romagna potenti pitture come queste dove aleggiano “spiriti abissali” nei segni misterici che palesano gerarchie di alto valore emozionale. Qui le energie sono telluriche, ctonie, trasbordanti. Nella fusione-commistione del segno lirico e delle tumefatte aree fondali aggallanno materiali specchio di altre forze fenomeniche, come antiche zolle o isolediapason in attesa silenziosa di nuove rifrazioni vibrazionali».

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè