Ambiente & TurismoMondoPrimo piano

Giappone, tifone violento: 300mila evacuati

By 16 Settembre 2013 No Comments

slide_317119_2913872_freePiogge torrenziali e venti fino a 160 chilometri all’ora hanno investito il Giappone stamani, ma il peggio deve ancora venire. Paura per Fukushima

Roma, 16 settembre – Piogge torrenziali e venti fino a 160 chilometri all’ora hanno investito il sud del Giappone stamattina. Si tratta del tifone Man-yi ha che ha colpito diverse regioni. Le autorità hanno invitato 300mila persone ad abbandonare le loro  case, ma adesso il timore è per la sicurezza della centrale di Fukushima, che potrebbe essere colpita dalle intemperie già da questa notte. Secondo i media locali, 4 persone sono disperse, mentre almeno 65 sono rimaste ferite. I lavoratori dell’impianto si preparano da domenica per l’arrivo della tempesta tropicale, e hanno aumentato i controlli per evitare che l’acqua contaminata fuoriesca all’esterno.

Lascia un commento

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]