ItaliaPrimo piano

Genova, donna sfigurata con l’acido: è grave

By 12 Agosto 2013 Agosto 24th, 2013 No Comments

ospedale GallieraAggredita a fine turno di lavoro. Forse un movente passionale alla base dell’aggressione. 

Genova, 12 agosto – Sfigurata con l’acido forse per motivi sentimentali. E’ successo a Genova dove una donna di 46 anni è stata aggredita all’interno dell’ospedale Galliera, dove lavora come impiegata di una impresa di pulizie. Al momento l’identità dell’aggressore è sconosciuta e sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri del Nucleo Radiomobile. La vittima è stata trasferita d’urgenza all’ospedale San Martino con ustioni su tutto il volto, e una grave ferita all’occhio provocata appunto dall’acido.
Secondo quanto riferito dalla 46enne alle forze dell’ordine, l’aggressore avrebbe atteso la fine del turno quando la donna, dopo avere richiuso l’armadietto in una sala riservata al personale, si è incamminata verso l’uscita. Giunta fuori dalla struttura un uomo le ha lanciato il liquido sul volto. Le urla della donna hanno subito fatto accorrere alcune colleghe che hanno prestato i primi soccorsi.  Gli investigatori al momento pensano ad una movente passionale. Questa mattina, infatti, è già stato sentito l’ex marito della 46enne, un operaio rintracciato nella sua abitazione, che però ha negato ogni coinvolgimento: “Non so nulla, non riesco a immaginare chi possa essere stato”, ha detto. Si scava ora nella vita sentimentale della donna per tentare di risalire al responsabile.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com