Connect with us
Azzera la bolletta

Italia

FORUM PONTINO APS

Published

on

Tempo di lettura: 3 minuti

[AdSense-A]

 

Facilitare progetti di sviluppo locale sul territorio pontino. E’ questo uno degli obiettivi di “Forum Pontino aps”, associazione nata da settembre 2016 a Latina la cui presentazione si è tenuta ieri mattina presso il gazebo messo a disposizione dal Caffè Viennese, aggregazione nata dalla community Forum Latina 2014-2020 per la diffusione della cultura della progettazione partecipata e dei finanziamenti europei più in generale. La presentazione è avvenuta insieme al lancio di un’altra associazione pontina, LET’S (Latina in Europe Through Solidarity) specializzata nell’animazione di iniziative per la raccolta fondi dal basso, il cosiddetto crowdfunding, per valorizzazione delle culture locali, in Italia e all’estero. Ad introdurre gli argomenti di discussione Michele Fabietti, membro del consiglio direttivo dell’associazione Forum Pontino aps e animatore storico della community Forum Latina 2014-2020, che ha portato i saluti della presidente professoressa Francesca Neiviller ed ha spiegato quali azioni metteranno in campo dal 2017 e quali risultati hanno già raccolto in termini di adesioni e prime affermazioni dei progetti generati. La community è attiva da due anni e mezzo ed è riuscita già a coinvolgere oltre 2.000 persone dell’area comunale di Latina, il 60% dei quali sono professionisti in diversi settori, interessati a percorsi di co-progettazione utili ad intervenire sull’area pontina in team di progetto tipicamente con approcci multidisciplinari. Quattro aree di intervento: l’euro-progettazione, interventi utili al mondo della scuola media superiore per soluzioni legate all’alternanza scuola-lavoro, la diffusione della cultura sulla valutazione dell’impatto sociale, e l’adozione di prassi di eccellenza per innovare le amministrazioni locali (open government). Soddisfazione per un’alleanza che ha già visto questo duo di associazioni esprimersi nelle prime occasioni di successo, per immaginare di avviare con ambizione un percorso di lungo respiro per una sorta di “bonifica sociale”: è il pensiero espresso all’unisono da Alessandro Porzi e Rita Silano, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’associazione “Let’s”, primi alleati strategici su un progetto di formazione permanente e crescita nel benessere sociale e culturale delle persone che vivono il territorio pontino, Rosaria Donatiello del direttivo di Forum Pontino aps ha specificato in dettaglio. Gradita presenza quella del senatore del Partito Democratico, Claudio Moscardelli, che ha ringraziato dell’invito e ha confermato la disponibilità a seguire le iniziative che si intende mettere in campo, dei rappresentanti della Pro Loco di Latina, di due imprenditori e di un professionista di Latina, interessati in particolare all’euro-progettazione sui fondi diretti. Nell’ottica di consolidare una rete di operatori attivi sullo sviluppo locale in terra pontina, nel pomeriggio si è tenuto un laboratorio di confronto creativo presso “La Mia Libreria” in piazza della Libertà, per rispondere alla provocazione lanciata dall’associazione Forum Pontino aps “che cos’è per lo sviluppo locale?”, introdotto dal saluto del titolare della libreria Marco Coluzzi. Molto gradita la presenza della professoressa Patrizia Messina dell’Università statale di Padova, docente di Scienza Politica nella facoltà di Scienze Politiche nonché direttore del Master sul Governo delle reti di sviluppo locale, che ha inteso salutare con un breve scambio telefonico con i partecipanti e il professor Leonello Tronti, economista del lavoro ed esperto di economia della conoscenza, oggi dirigente all’Istat, che ha confermato il sostegno alla community con un prezioso contributo scritto. Hanno partecipato al confronto del pomeriggio 24 persone, in rappresentanza del mondo scolastico (3 insegnanti di tre distinti istituti superiori di Latina) manager di associazioni locali, alcuni professionisti esperti di sviluppo locale e semplici cittadini interessati ad una formazione più specifica sui temi della cittadinanza attiva. Anche due mascotte, Alessio e Andrea, studenti di III media dell’Istituto comprensivo Don Lorenzo Milani di Latina hanno completato il ricco parterre di un percorso che vedrà replicare lo stesso format di confronto creativo nei venerdì 13 e 27 gennaio. Per informazioni,forumpontino@gmail.com o lets.latina@gmail.com.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè