Arte & CulturaItaliaPoliticaPrimo piano

Istruzione, 17 milioni per borse di mobilità degli studenti meritevoli

By 9 Settembre 2013 No Comments

istruzioneDecreto del fare: ministro Carrozza firma Dm

Roma, 9 settembre – Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca, Maria Chiara Carrozza, ha firmato il Decreto ministeriale che prevede, per l’anno accademico 2013/2014, l’attribuzione di borse per la mobilità, pari a 5.000 euro annui, agli studenti meritevoli che si immatricolano in un corso di laurea triennale o magistrale a ciclo unico in una Regione diversa dalla propria, così come stabilito dal cosiddetto ‘Decreto del Fare’.

La firma è avvenuta entro il limite previsto dei 15 giorni dall’entrata in vigore della legge 9 agosto 2013, n. 98. Si tratta di una iniziativa fortemente voluta dal ministro con l’obiettivo di sostenere, per l’intera durata del corso di studi universitario, gli studenti capaci, meritevoli e privi di mezzi che intendono immatricolarsi nell’anno accademico 2013/14 in università statali e non statali con esclusione delle università telematiche, collocate in regioni diverse rispetto a quella di residenza, che possiedono ottimi risultati scolastici (almeno 95/100 alla maturità ottenuta in Italia nell’a.s. 2012/13) e saranno in grado di mantenere un elevato standard di performance degli studi universitari.
Gli studenti con i requisiti di accesso e secondo i criteri previsti dal bando  possono presentare la domanda per l’attribuzione della borsa di mobilità entro il 26 settembre in modalità on line attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it).


 

Lascia un commento